Sarebbero state in pompa magna le celebrazioni per il 75° anniversario della Liberazione dell’Italia dal nazifascismo. Tre quarti di secolo sono trascorsi dal momento in cui la dittatura fascista e l’occupazione tedesca furono cacciate dalla Resistenza con il supporto degli Alleati.
L’importante ricorrenza, però, non si potrà celebrare perché sono ancora in vigore le limitazioni agli assembramenti stabilite da decreti e ordinanze di contrasto alla diffusione del coronavirus.

25 aprile su Radio Città Fujiko: Radioliberazione

Per noi, però, il 25 aprile non è una ricorrenza come le altre. I valori del 25 aprile, primo fra tutti l’antifascismo, sono un faro che ci guida quotidianamente e non pensiamo si possa rinunciare a ricordarlo.
Per questo motivo, Radio Città Fujiko ha deciso di offrire spazio a quelle che sarebbero state le principali manifestazioni di Bologna e provincia, affinché la piazza fisica vietata si sostituisca con una piazza in etere, radiofonica.

La radio, del resto, è stata uno strumento preziosissimo durante la Resistenza e attorno ad essa si è registrata una vera e propria “guerra delle onde”, che vedeva contrapporsi la propaganda del regime fascista da un lato e le informazioni ai cittadini e ai partigiani dall’altro. Una contesa, quella radiofonica, che è stata vinta dalla libertà e non è un caso. Questo mezzo di comunicazione, infatti, non è come tutti gli altri: valica i confini e non può essere utilizzato per controllare le persone.

Da lunedì 20 aprile fino alla giornata clou di sabato 25 aprile, sulle nostre frequenze andranno in onda diverse trasmissioni speciali, curate dagli organizzatori dei principali eventi cittadini, in un programma davvero corposo. Ogni programma sarà aperto da una sigla ad hoc, che riporta la voce di Sandro Pertini che, il 25 aprile 1945 da Radio Milano Libera, annunciava la Liberazione.

Da lunedì 20 a venerdì 24 aprile – ore 17.30: “Monte Sole”

La Scuola di Pace di Monte Sole ogni anno collabora all’organizzazione di “Percorsi antifascisti” assieme all’Anpi di Marzabotto, al Comitato Onoranze ai Caduti, all’Associazione Famigliari e ai Comuni di Grizzana Morandi, Marzabotto e Monzuno. Si tratta di una serie di iniziative per celebrare il 25 aprile nel luogo simbolo della strage del 1944.
Tra le tante alternative che gli organizzatori hanno messo in campo per cercare di ovviare all’impossibilità di effettuare manifestazioni fisiche, la Scuola di Pace proporrà delle letture a tema che andranno in onda sulle nostre frequenze da lunedì 20 a venerdì 24 aprile alle 17.30.

I PODCAST:




Venerdì 24 aprile – ore 17.00: “Voci”

Nel pomeriggio di venerdì 24 aprile, alle ore 17.00, andrà in onda l’ultima puntata di “Voci”, il progetto di Istituto Parri e Teatro del Pratello che quest’anno ricorda il centesimo anniversario della Conferenza di Sanremo, in cui le potenze occidentali si spartirono il Medio Oriente. L’edizione di quest’anno è proprio intitolata “2020-1920, Sanremo e l’invenzione del Medio Oriente”.
Ogni anno il progetto è incentrato su una ricorrenza storica e culmina con uno spettacolo teatrale che va in scena il 25 aprile.
Trovi tutti i podcast qui.

Venerdì 24 aprile – ore 21.00: “Suoni Resistenti”

Da molti anni al Casone Partigiano di San Pietro in Casale, la sera della vigilia della Liberazione è contraddistinta da “Suoni Resistenti”. L’iniziativa, organizzata dall’associazione “Primo Moroni” di Ponticelli di Malalbergo, è nata come presidio antifascista dopo l’incendio appiccato da gruppi neofascisti ad un magazzino attiguo al Casone nei primi anni Duemila. “Suoni Resistenti” la sera di ogni 24 aprile propone concerti e riflessioni. Non potendolo fare dal vivo, quest’anno si svolgerà sulle nostre frequenze.

Suoni Resistenti
Suoni Resistenti

I PODCAST:



Sabato 25 aprile – ore 9.00: “Pratello R’Esiste”

Anche la partecipatissima festa di strada in via del Pratello non può svolgersi a causa delle limitazioni dettate dalla pandemia. Per questo, anche “Pratello R’Esiste” avrà una sua piazza alternativa sulle nostre frequenze. In particolare, sabato 25 aprile alle 9.00 del mattino andrà in onda uno speciale di un’ora e mezzo con le voci delle protagoniste e dei protagonisti della festa di strada.

Pratello R'Esiste
Pratello R’Esiste

I PODCAST:


Sabato 25 aprile – ore 14.00: “Vanloon”

La nostra trasmissione di storia “Vanloon” ha iniziato dalla settimana scorsa un vero e proprio “mese partigiano”, proponendo via etere e online approfondimenti, letture e spunti sull’antifascismo e la Resistenza. La puntata che andrà in onda il 25 aprile alle 14.00, quindi, non farà eccezione.

Sabato 25 aprile – ore 20.00: “Dj Resistance”

In collaborazione con l’istituto storico “Parri”, infine, Radio Città Fujiko darà vita a “Dj Resistance”, un dj set ragionato e spiegato che verrà trasmesso in streaming sui canali dell’istituto a partire dalle 20.00.