Ai nostri microfoni, l’artista descrive i suoi primi passi nell’industria musicale, accompagnato dalla passione per la composizione in ogni sua forma.

“Primo Appuntamento” è l’album di debutto di Peter White, che unisce musica indie e rap in un connubio inaspettato.

Il titolo intende celebrare  l’inizio del percorso nell’industria musicale a tutti gli effetti di Pietro Bianchi, che ha persino disegnato la copertina del disco. L’immagine ritrae il volto di una ragazza e rappresenta il ponte che l’artista ha trovato fra musica e composizione visiva, passione che attualmente coltiva anche frequentando la Facoltà di Architettura.

Prodotto da Niagara, “Primo Appuntamento” comprende i brani “Saint Tropez” e “Mezze Stagioni” e unisce le sonorità della grande musica d’autore a svariati altri generi musicali, legati tutti dal racconto di plurimi attimi di vita quotidiana.

Benedetta Caiola

ASCOLTA L’INTERVISTA A PETER WHITE: