Alla vigilia dell’udienza che deciderà o meno la scarcerazione di Patrick Zaki, lo studente del master in gender studies dell’Università di Bologna arrestato in Egitto, il mondo accademico ferma la didattica per tornare in piazza e continuare a chiedere la sua liberazione.
Dopo i presìdi e il corteo dei giorni scorsi, questa volta è un gruppo di docenti ad aver organizzato l’iniziativa, che anticipa di un giorno il momento della verità.

Patrick Zaki: lo stop alla didattica

Docenti, studenti e studentesse dell’Università di Bologna hanno interrotto le lezioni e si sono ritrovati in piazza Verdi.

GUARDA LA GALLERY:
Patrick Zaki: stop delle lezioni

ASCOLTA L’INTERVISTA A RITA MONTICELLI, COORDINATRICE DEL MASTER GEMMA:

ASCOLTA L’INTERVISTA A GIADA ROSSI, COLLEGA DI PATRICK: