Anche in questo periodo di emergenza sanitaria c’è chi ha bisogno, forse più di prima, del nostro sostegno. NAMASTE (https://www.namaste-adozioni.org/ ) propone dei progetti di sviluppo per aiutare le comunità che vivono in condizione di disagio. Si tratta di sostegno a distanza per garantire ai bambini e ai ragazzi il diritto allo studio e alla salute. Ciò che li muove sono i valori di solidarietà e rispetto per i più svantaggiati nel mondo su cui si fonda la nostra esistenza.

NAMASTE: chi sono

“NAMASTE onore a te” opera per garantire ai bambini e ai ragazzi in condizione di povertà il diritto allo studio e alla salute. Per raggiungere questi fini privilegia come canale di intervento il sostegno a distanza. NAMASTE realizza progetti di sviluppo, rivolti particolarmente alle donne, per aiutare le comunità che vivono in condizioni di disagio sociale ed economico.

L’organizzazione non ha connotazione né politica né religiosa e si ispira agli universali valori di solidarietà e rispetto per i più fragili nel mondo. Se la nostra attenzione è prevalentemente focalizzata sull’educazione per bambini e ragazzi, ci occupiamo però anche di problemi di salute, di costruzione o ristrutturazione di case per i più diseredati e di progetti di avviamento al lavoro per le donne. NAMASTE aderisce nella Carta dei Principi alle “Linee Guida per il Sostegno a Distanza di minori e giovani” emanate dall’Agenzia per le Onlus. Opera nel rispetto dei principi indicati, garantendo ai sostenitori ed ai beneficiari trasparenza e qualità nei progetti, informazioni chiare e complete sul contributo versato a sostegno dei bambini e delle loro comunità di appartenenza.

Il Tamil Nadu ha visto sviluppare ed estendersi la nostra presenza, innescatasi dopo il terribile maremoto del 2004. Oggi abbiamo un centro polifunzionale, Namaste’s People Home, che funge da sede centrale di questa adiacente regione del Kerala e 2 villaggi contigui praticamente adottati a distanza, ai quali forniamo assistenza in molteplici ambiti.

NAMASTE: i progetti

Namaste ha iniziato a muovere i suoi passi nell’ambito della cooperazione internazionale attraverso il canale del Sostegno a Distanza, chiamato anche “adozione a distanza”. In seguito ha esteso il suo raggio di azione in molteplici ambiti, avendo strutturato la sua presenza e quindi penetrazione sul territorio e, conseguentemente, la sua esperienza e conoscenza delle problematiche dell’area in cui opera. Diversi sono i progetti intrapresi dall’associazione: Sostegno a Distanza, rivolto a bambini che vivono presso la famiglia di origine ma sono sprovviste dei mezzi per garantire educazione e sviluppo. Sostegno in Casa Famiglia, opzione adottata quando i bambini sono orfani, o abbandonati o non seguiti affatto dai genitori. In tal caso i bambini sono accolti viene in una delle nostre case-famiglia e accuditi in toto, dal cibo, al vestiario, alle esigenze di natura scolastica. Centri Studi, centri dove i nostri bambini assistono a lezioni di sostegno per sopperire al debole sistema scolastico indiano. I nostri centri si avvalgono di docenti accuratamente selezionati dai nostri responsabili didattici e i risultati raggiunti dagli alunni sono monitorati attraverso test periodici. Le scuole dell’infanzia di Namaste sono localizzati in diverse aree geografiche della costa e non, dove l’Associazione è presente in alcuni villaggi con sostegni a distanza e altri progetti di sviluppo sociale. Progetto Nonnina s.p.b.a è il progetto rivolto ai molti anziani che quotidianamente affollano la nostra sede centrale in India, chiedendo aiuto per delle medicine, un tetto malridotto o cibo per sbarcare il lunario, perché malati o semplicemente dimenticati.

Aggiungi un posto in classe! Un progetto di sostegno a distanza di studenti indiani e il Fondo Studi Superiori e Università, per le sempre più numerose richieste di sostegno agli studi avanzati.

Progetto Sport per crescere, rivolto ai ragazzi/e adolescenti e anche più giovani. Si tratta di squadre di pallavolo e calcio formate da nostri ragazzi/e, desiderosi di svolgere attività sportive, sia per piacere che per i vantaggi che ne possono derivare. Lo sport aiuta a socializzare, a cooperare e a non arrendersi di fronte alle sconfitte ed ai possibili errori, valori molto importanti che vogliamo trasmettere con l’ausilio di tale progetto.

NAMASTE: i volontari

NAMASTE segue direttamente la realizzazione dei progetti con propri volontari, che si recano frequentemente sul posto. I benefattori vengono incoraggiati ad incontrare personalmente i loro bambini e a verificare di persona le iniziative che l’Associazione di volta in volta realizza.

Ci sono tanti giovani che in India, come in Italia, dedicano gratuitamente tempo e risorse personali per condividere e promuovere i valori della solidarietà e dell’equità sociale. Il calendario realizzato per quest’anno è proprio dedicato ai nostri volontari. Sono persone che hanno vissuto un’esperienza unica e umanamente preziosa a Vellanad, sede della nostra partner indiana Namaste Wings to Fly, accanto alle bambine e ai bambini, alle ragazze e ai ragazzi delle case famiglia di Namaste.

Giovani che hanno visto con i propri occhi una realtà “incredibile, inimmaginabile, impensabile”, termini ricorrenti con cui la definiscono nei loro racconti. Luoghi però che, nonostante le difficoltà, sono ricchi di sorrisi, serenità, umanità.

NAMASTE: 5 per mille

Per una piccola organizzazione come questa, che si affida al lavoro gratuito di soci e volontari e non ha grandi spese di struttura, un contributo ci permette di essere ancora più efficaci e di destinare più fondi a progetti di sviluppo per le comunità che aiutiamo, innanzitutto bambini, donne, anziani e malati in situazione di grave bisogno. Il 5 PER MILLE non è una tassa in più, ma una quota di imposte a cui lo Stato rinuncia a favore delle organizzazioni non profit. La legge finanziaria prevede la possibilità di destinare, senza oneri aggiuntivi, il 5‰ della tassazione Irpef ad associazioni di volontariato, di promozione sociale, alle onlus, a istituti di ricerca; al contribuente non costa nulla (qualora non venga indicato nulla, la quota rimane allo Stato).

COME DONARE il 5 PER MILLE a Namaste: nel compilare il 730, il CU o il Modello Unico, occorre mettere la propria firma nel riquadro dedicato al “Sostegno del volontariato e delle altre organizzazioni non lucrative di utilità sociale, ecc.” e inserire il codice fiscale 91153570378.