Il 9 novembre ricorre il trentesimo anniversario della caduta del muro di Berlino. Un evento simbolico, cui a catena è seguita la disgregazione dell’Unione Sovietica e la fine del “blocco comunista”.
L’anniversario verrà ricordato un po’ in tutto il mondo occidentale e Berlino stessa diventerà una sorta di museo a cielo aperto.
In occasione dell’anniversario, Radio Città Fujiko propone agli ascoltatori ben due speciali.

Muro di Berlino: la caduta analizzata dall’Istituto Parri

In particolare, ritrasmetteremo “Voci 2019/1989 – La caduta del muro: libertà vs uguaglianza”. Si tratta di uno speciale radiofonico realizzato all’interno dell’omonimo progetto di Istituto Parri e Teatro del Pratello, con la collaborazione della nostra emittente.
Dalle 17.00 alle 18.00 di mercoledì 6, giovedì 7 e venerdì 8 ottobre, sui 103.1 fm per Bologna e provincia e in streaming dal sito www.radiocittafujiko.it andranno in onda puntate speciali di approfondimento e riflessione sulla data storica, ma anche su quel che è seguito a quell’importante avvenimento.
La fine del comunismo ha portato vera libertà? E che ne è stato del principio dell’uguaglianza? Sono i quesiti a cui lo speciale radiofonico cercherà di rispondere attraverso i contributi di Luca Alessandrini, direttore dell’Istituto storico “Ferruccio Parri” e una selezione di letture di testi, interpretate da Maddalena Pasini.

Muro di Berlino: il viaggio di Vanloon

Il secondo speciale è realizzato dalla nostra trasmissione di storia “Vanloon”. Tre puntate sono già state trasmesse e sono disponibili in podcast, mentre la quarta andrà in onda sabato prossimo, 9 novembre, alle 14.00.
Il primo approfondimento ha riguardato una riflessione sulla Risoluzione del Parlamento europeo sull’importanza della memoria europea per il futuro del 19 settembre del 2019.
Il secondo ha riguardato il cosiddetto “effetto domino” seguito al 1989, arrivando anche a prendere in analisi gli effetti che ha avuto sulla sinistra italiana.
Il terzo è un’analisi su come musei e mostre allestite in Polonia raccontano in questo 2019 il crollo del socialismo.
L’ultimo appuntamento sarà una rassegna stampa dei giornali italiani: come viene raccontato il crollo del Muro di Berlino oggi in Italia? Cosa ci viene raccontato oggi di quell’importante
momento?