Non chiamatelo Ghali, non confondetelo con Mahmood, lui si chiama Mido e ci tiene a ribadire la sua unicità, sia a livello musicale che a livello personale. Mido è un cantante nato in provincia di Modena ma di origini marocchine. Origini di cui l’artista va fiero, tanto da scegliere il nome d’arte in base ad una serie TV egiziana. Il protagonista di questa è definito un “teppistello” e si chiamava appunto Mido. Non ama essere definito trapper e anzi autodefinisce il suo stile hiphop con influenze R&B, soul e funk. Sicuramente il frutto di questo sperimentare ci regala un sound fresco e frizzante, da ascoltare ma anche da ballare e cantare.

La passione per la musica nasce fin dalla tenera età quando, da piccolo, toccava gli strumenti del padre violinista. Il ritmo gli scorre nelle vene, tant’è che negli spogliatoi del campo da calcio Mido si batte sul petto per scandire il tempo di un motivetto che gli suona in testa. Un destino quasi già scritto che trova realizzazione nel confronto con persone che sono state in grado di supportarlo.

Mido: L’ultimo singolo “Anche se”

Il suo ultimo singolo porta il titolo Anche se e riflette i momenti di insicurezza ma anche quelli di entusiasmo che ogni artista attraversa nel percorso per diventare tale. “Credo in me stesso ma ogni tanto vado giù, non è facile/ Tornare up, non cadere giù nulla di che” sentiamo nel ritornello. Questo enjambement ci trasmette uno stato d’animo altalenante attraverso un linguaggio semplice e diretto che si interpone ad una base piacevole ed elaborata.

Certamente merito del presente successo va anche dato al produttore Parix Hilton. Parix è un polistrumentista e produttore molto noto nella scena musicale. Ricordiamo alcune collaborazioni sui dischi “Status” di Marracash, “Mea culpa” di Clementino e l’epica traccia “With or without it” di Noyz Narcos e Fritz da Cat.

Mido fa attualmente parte del 404 Music Group. Il gruppo nasce nell’Ottobre del 2018 a Bologna con l’intento di racchiudere le idee e il talento degli emergenti di una scena che da anni non riesce ad emergere. Fin dai suoi inizi 404 Music Group ha come obbiettivo riunire non solo cantanti e producer ma un team specializzato che curi a 360° il percorso degli artisti. Mido è stato inoltre accompagnato nella sua crescita artistica dagli Hashboyz; un gruppo di amici che con il tempo si sono scoperti artisti.

Tanti progetti futuri e alle porte una collaborazione importante anche se l’artista ci ha confessato preferire lavorare singolarmente. Radio Città Fujiko vi invita a scoprire e a seguire questo giovane artista che sicuramente in futuro farà parlare di sé.

ASCOLTA L’INTERVISTA A MIDO:

Silvia Spadafora