“Metodo Design Marketing: Analizzare i micro-dati per testare e scalare strategie di mercato” è un libro uscito nell’ ottobre 2020 che, contrariamente alla media delle vendite del settore, ha già raggiunto le 4.500 copie vendute.

Già dal formato capiamo che non si tratta di un testo “ordinario”: è impaginato orizzontalmente, in modo da poter essere tenuto tra noi e la tastiera mentre lavoriamo a computer.
Massimo Giacchino, l’autore, ci ha raccontato che il concetto di “design” in questo caso è da intendersi nella sua accezione inglese, ovvero progettare. Ideare la propria strategia quindi, tramite lo studio dei microdati.

Un’attività impattante per le start-up che possono facilmente capire chi è il loro cliente target e come comunicare con lui, ma anche per aziende operative da tempo che hanno bisogno di sbloccare il proprio business.

L’obiettivo delle poco più che 100 pagine di “Metodo Design Marketing” è in sostanza quello di imparare a sfruttare i microdati a supporto delle proprie strategie di marketing.

“È vero che le strategie di manipolazione e di black marketing portano risultati subito, ma io credo in un marketing pulito, trasparente, etico e corretto!” dice Giacchino di sè.

Ed è proprio per questo che il libro è edito in self publishing e promosso in totale autonomia da Massimo. Ogni volta che viene effettuato l’ordine su Amazon il volume viene stampato in un paio d’ore e spedito al cliente evitando inutili sprechi di carta.

Dopo aver incontrato l’autore e aver ricevuto conferma della nostra impressione dalle recensioni entusiastiche trovate sul web, siamo corsi ad acquistare il suo libro. Date le premesse, non ci stupisce che abbia avuto tutto questo successo!

Ecco qui di seguito il podcast dell’intervista per Radio Città Fujiko:

ASCOLTA L’INTERVISTA A MASSIMO GIACCHINO: