Con lo scoppio della pandemia globale e la conseguente chiusura di locali e sale da concerto, da mesi ormai non è possibile assistere a spettacoli dal vivo. Ci ritroviamo quindi in difficoltà a rispondere alla domanda “qual è stato il tuo ultimo concerto?” che sembra nostalgicamente metterci di fronte ad una realtà in cui la musica dal vivo si è fermata.

Oltre alla nostalgia che ognunə di noi personalmente vive in ricordi di concerti ormai lontani, questa realtà comporta anche una forte crisi nel settore musicale, pagata in prima persone da muscistə, adettə ai lavori e proprietarə di locali e club che da quasi un anno hanno abbassato le saracinesche dei propri spazi.

Il 28 gennaio 2021 è iniziata una campagna di KeepOn Live, Arci e Assomusica, in collaborazione con Live Dma che ha lo scopo rendere visibile la situazione che i locali di musica dal vivo stanno vivendo. Questi spazi hanno pubblicato una foto del locale chiuso accompagnata da un punto interrogativo e da due date, la data di apertura e 2021, come triste presagio di possibile chiusura. Senza fondi e privi di garanzie questi locali faticano ad andare avanti e senza certezze per una possibile data di riapertura, faticano ad immaginare di poter ripartire con le programmazioni.

Foto: Agenzia Dire

Qual è stato il tuo ultimo concerto?

Questa iniziativa simbolica ha subito suscitato solidarietà da parte di moltə utenti che hanno iniziato a postare foto dei propri ultimi concerti accompagnate dall’hashtag #ultimoconcerto, mandando inoltre numerosi messaggi di solidarietà ai locali nella speranza di poter tornare presto ad una serata di musica dal vivo. Anche Fujiko Factory ha chiesto ad ascoltatorə di rispondere a questa domanda per continuare a sensibilizzare su questa tematica. Potete mandare il vostro contributo audio di qualche secondo o una testimonianza che racconti il vostro ultimo concerto.

Per partecipare, mandate un audio via mail a lucrezia95@gmail.com o un contributo al 3331809494 dal lunedì al giovedì dalle 15 alle 17. Passeremo tutti i contributi all’interno delle puntate di Fujiko Factory.

ASCOLTA IL PODCAST DELLA PUNTATA DI FUJIKO FACTORY DEL 4.02:

Articolo precedentePiano Vaccinale, con le dosi previste l’Emilia immunizzata entro l’estate
Articolo successivoCarcere Modena, nasce il comitato per verità e giustizia sui morti di marzo