Il concerto di Lucio Leoni al Mercato Sonato è stato annullato, l’abbiamo intervistato pochi giorni prima della notizia per parlare del suo nuovo album: Dove Sei pt1 e pt2

Dove Sei è il nuovo album dell’artista romano Lucio Leoni. L’album è suddiviso in Dove Sei parte1 uscito in primavera e Dove Sei parte2 uscito il 15 ottobre. Il 30 ottobre era prevista una data al Mercato Sonato che per i motivi che tutti conosciamo è stata cancellata.

Lucio Leoni nasce nel 1981 a Roma e fatta eccezione per una parentesi statunitense, cresce nella città capitolina. Prova la carriera calcistica con risultati non eccezionali e si dedica pienamente alla musica. Nel 2000 forma la band di happy rock’n’roll Yugo in Incognito. Si occupa dei testi e della voce, pubblicando un disco e due ep: Puppurri (2003) C’hai nis demo-cracy e Uomini senza gomiti (2013).

Nel 2005 crea lo studio di registrazione Monkey Studio in cui si occupa di numerose produzioni, accogliendo un gran numero di artisti. Contemporaneamente, inizia a suonare con gli Scolapasta Vintage, band indie rock, e nel 2007, con i Meccanica Ferma, sestetto elettroacustico votato alla ricerca.

Nel 2011 avviene il suo esordio come solista con il nome d’arte di Bucho, con un album inciso solamente in musicassetta: “nel 2011 esisteva solo una ditta che fabbricava ancora musicassette e quando ho chiesto di produrne un po’ mi han detto che avrebbero finito le loro scorte.” Nonostante questo Baracca e Burattini va sold out.

Del 2015 è invece il primo album a suo nome, Lorem Ipsum, mentre nel 2017 esce Il Lupo Cattivo per Lapidarie Incisioni.

Nel 2020 esce Dove Sei suddiviso in due parti. Della prima parte parlammo con Lucio stesso a fine aprile, a pochi giorni dall’uscita del primo dei due album, l’8 maggio.

Dove Sei parte 2 è uscito il 15 ottobre, contiene 7 tracce, tutte intense e legate da un filo rosso “è un album che segna un passaggio, il passaggio all’età adulta. C’è chi diventa adulto prima e chi dopo ma tutti a un certo punto ci accorgiamo di quel passaggio.”

ASCOLTA L’INTERVISTA A LUCIO LEONI:

I brani dell’album proseguono in quello stile un po’ parlato, coniugato in vari modi “lo spoken word, già portato avanti per esempio dagli Offlaga Disco Pax”. Quando parla delle influenze di questo album Lucio ci parla della sua passione per lo spoken word, che assume tutta la sua grandiosità nel brano conclusivo dell’album, arrangiato insieme ai Mokadelic e che si chiama Nastro Magnetico.

Dove Sei pt.2 tracklist:

1) L’archivio segreto di Galileo 2) Casa 3) Francesca 4) Autodifesa 5) Quasi mi spaventa 6) Per Sempre 7) Nastro Magnetico feat. Mokadelic

“Dove sei pt.2” è la parte conclusiva di un disco che ha mosso i primi passi la scorsa primavera, in piena pandemia. Si chiude il cerchio che si era aperto con la parte uno, nonostante proprio la pandemia abbia spostato i pensieri e rimescolato le carte. Anche in questa seconda parte erano previsti otto brani, ma il tempo si è modificato e la storia ha cambiato le prospettive incidendo sulla decisione di eliminare un brano che non sembrava più fareparte di questo corpus.”