La puntata di domenica inizia con un’intervista curata da Morena Moretti a Claudio Onesti, in arte Clod, che narra la sua dimensione di fumettista, a partire dalla curiosa somiglianza di nome con Claro Onesti, mitico illustratore del Pioniere, cosa che forse ha fortemente segnato il suo futuro da disegnatore (più una mamma davvero comprensiva…). Sentiremo il suo magico incontro con Bonvi e tutto lo sviluppo di un’incredibile carriera nel mondo dei balloons.

Cambiamo completamente atmosfera, lasciando quella festosa di Clod, per entrare nella serissima e mistica arte della guerra del racconto della vita di Miyamoto Musashi, ronin (cioè un samurai senza padrone) vissuto in Giappone a cavallo tra il 1500 e il 1600, considerato il più grande spadaccino di sempre. Disegnato dal grande maestro di manga Shotaro Ishinomori, questa narrazione ha tutti i tratti profetici di una cultura in bilico tra spiritualismo guerriero e new age, una sorte di Kill Bill ante litteram.

Pillola finale con Gianluca Umiliacchi che rievoca un’eroina del Corriere dei Piccoli: Valentina Melaverde

Ascolta la trasmissione