In attesa che Ema, l’Agenzia europea del farmaco, ci dica se il vaccino AstraZeneca ha degli effetti collaterali non previsti, un’attività che non ha assolutamente controindicazioni, anzi porta solo benefici è la lettura.
Perciò anche questa settimana Silvia Albertazzi e William Piana ci danno qualche consiglio di lettura.

Effetti collaterali dei libri: nessuno

GUARDA I VIDEOCONSIGLI DI LETTURA:

Articolo precedenteI Tugo e Alessandro Baronciani: le interviste agli ospiti del Suner Festival
Articolo successivoClean cities, sulla mobilità l’Emilia-Romagna predica bene ma razzola male