Nel Liceo Statale/Artistico “P. Candiani” – Coreutico Musicale “P. Bausch” di Busto Arsizio si legge il giornalino di allora per ideare un progetto con i ragazzi durante il lock down prolungato, scoprendo che l’educazione del Pioniere con quelle antiche idee degli anni ’50 e l’istruzione nella scuola di oggi non sono poi così distanti.

La prima parte della trasmissione riporta un’intervista con Stefania Cattaneo, docente di arte pittorica al liceo artistico “P.Candiani” di Busto Arsizio, dove la professoressa spiega il progetto messo in atto con i ragazzi che ha ripercorso alcuni tra i racconti a fumetti del Pioniere: Mario figlio di immigrati di Paci (1950) e Ragazzi Negri di Canevari e Chitta Marchi (1950). La trasposizione di quelle antiche narrazioni all’oggi non è risultata poi così difficile, perché quei personaggi d’allora assomigliano magari al compagno di banco o l’amico della porta accanto. Un progetto che si è fatto anche trasmissione nella radio on line dell’istituto dedicata ai ragazzi RADIO ART

Nella seconda parte ritorniamo immersi nel lock down quando la redazione Vanloon di Radio Citta’Fujiko, in previsione dell’imminente festa della Liberazione , passa in rassegna alcuni testi a fumetti inerenti alla lotta contro il nazifascismo nella seconda guerra mondiale: volumi che non valgono solo per il 25 aprile, ma diventano un ottimo e divertente promemoria per tutto l’anno.

Ascolta la trasmissione