””/

La Freddy e Benny Morè, nella realtà, non li possiamo più incontrare, ma rimangono vivi tra le pagine di Guillermo Cabrera Infante e Abilio Estevez di cui abbiamo letto alcuni estratti.

Riascolta la puntata in fondo all’articolo!

Dopo due puntate in cui la musica cubana ha fatto da protagonista, grazie alla nostra guida Gianluca, oggi ci siamo dedicati all’incontro tra quelle stesse note e un’altra forma d’arte, la letteratura. I romanzi da cui Gianluca ci ha letto alcune pagine sono Tre Tristi Tigri di Cabrera Infante, in cui è narrato un intenso incontro con Fredesvinda García Valdés al secolo La Freddy, e Tuo è il Regno di Abilio Estevez in cui compare il grande Benny Morè. Il risultato è stato una profonda immersione nei ritmi, nei suoni e nei visi della Cuba degli dei mortali della musica.

Playlist:

La Freddy, cantata da La Freddy e composta per lei da Ela O’Farril

Noche de Ronda, di Agustin Lara e cantata da La Freddy

Que Pasarà?, Benny Moré

La Vida es un Sueño, di Arsenio Rodriguez cantata da Benny Morè e Pedro Vargas

Parece que va a Llover, Benny Moré

Le Note del Gitano torna martedì prossimo, sempre alle 14:30, sulle frequenze di Radio Città Fujiko!