In onda da lunedì a venerdì dalle 18.40 e il sabato alle 12.50 per un costante aggiornamento sugli eventi previsti a Bologna. Per segnalare un evento scriveteci a lastminute@radiocittafujiko.it

Last minute è realizzato in collaborazione con LiveBo.it, il nuovo portale di eventi e cultura a Bologna. Ecco gli appuntamenti da non perdere previsti per giovedì 9 maggio:

 

MUSICA

Black Fire (via S. Serlio 12): Dalle 21.00 Beer Pong Fujiko Fest: tornei di Beer Pong, 8 squadre che si sfideranno a suo di canestri e birra, il tutto in compagnia del carichissimo dj set fornito dalla nostra emittente RADIO CITTA’ FUJIKO . In consolle: Dj Skanking!

Vanilia & Comics (via del Pratello, 100): dalle h. 19.00 aperitivo con la musica di dj Molesto, in diretta da RADIO CITTA’ FUJIKO 

Spazio eLaSTico (Vicolo De’ Facchini 26/A) H. 19.00 Cheap Festival e Street Art. In occasione dell’inaugurazione della mostra di Jessica Stewart, “Street Art Stories Rome”, la strada adiacente allo Spazio Elastico sarà chiusa al traffico e durante l’ora dell’aperitivo verrà presentato il libro dedicato alla mostra, edito da MondoBizzarro Press. La presentazione sarà al centro di un dibattito dedicato ai nuovi linguaggi della street art con la partecipazione di Radio Kairos e Zeguline.

T.P.O. (via Casarini 17)  Serata di soldarietà promossa dall’associazione La Villetta, h. 18.00 presentazione del libro di Matteo “Pedro” Pedrini, “Appunti sparsi di un cantastorie”, alle h. 20.00 Ricco Aperitivo Solidale, e seguire alle 21.30 concerto dell’autore, Matteo Pedrini, che sarà accompagnato dell’inseparabile amico Luca Greco. Matteo Pedrini è l’autore della colonna sonora del film documentario di Filippo Vendemmiati “E’ stato morto un ragazzo”, sull’assassinio del giovane Federico Aldrovandi.

Arteria  (Vicolo Broglio 1/E): H 20.30 Associazione Arcilesbica presenta mostra ARCILESBICA dal 1998 Spettacolo teatrale “Aspettando Godrò” presentato da Mikamale Teatro, di e con Mikaela Cappucci. Proiezioni video, tratte dal progetto di videoarte Autorappresentazioni. A seguire ARTERIA
DREAD MUSIC SHOWCASE #1 (Roots and Rub a Dub Style, Reggae Showcase).

Bravo Caffè (Via Mascarella, 1 ): H.22.00 Valentina Mattarozzi, limited edition, artista bolognese affermata nel panorama jazz.

Mataluna (Via Rossetta, Rossetta di Bagnacavallo (RA): L’AQUAVITE (Folk-ITA) in concerto. Il progetto “L’Aquavite” nasce, più carico che mai, grazie alla tenacia e all’energia di Manu, compositore ed ideatore dei pezzi che vi proporremo ai nostri concerti. Lasciatevi coinvolgere dallo splendido intrico di sonorità, che si fondono perfettamente con i testi decisi e toccanti, che arriveranno a colpire dritti dentro di voi.

EVENTI

STUDIO D’ARTE INTERNO 11 (Via Castiglione 27) H. 19.00 -21.00 Vernissage: Kasia Novak, Bologna Invisibile.

Mambo/Vecchio Forno (via Don Minzoni 14): CorrainiMAMbo, Artbookshop presenta la terza e ultima serata del ciclo Leggere l’arte – “Biografia d’artista” dedicata oggi a Leo Castelli, con Silvia Evangelisti e Walter Guadagnini. CorrainiMAMbo artbookshop è uno spazio che, in sintonia con la ricerca e la sperimentazione del museo, propone un ricco calendario di incontri, appuntamenti e workshop, come stabile punto di riferimento per la città.

Libreria MODO Infoshop (Via Mascarella 24/b): H.21.00 Presentazione di “Piuttosto che morire m’ammazzo” il nuovo libro di Guido Catalano (Miraggi editore). Reading dell’autore.

Guido Catalano (Torino 1971), poeta e performer, ha al suo attivo cinque volumi di poesie (I cani hanno sempre ragione, Seed 2000; Sono un poeta, cara, Seed 2003; Motosega, Seed 2007; La donna che si baciava con i lupi, Le Bolle Blu 2010, Ti amo ma posso spiegarti, Miraggi edizioni 2011). Con i suoi reading porta in giro le sue poesie e la sua barba su e giù per l’Italia, divertendo e commuovendo le folle, specialmente le ragazze.

Libreria Trame (c/o sala dell’Archiginnasio, Piazza Galvani 1) H. 21.00 Incontro con Giovanni Bignami, astronomo e presidente dell’Istituto Nazionale di Astrofisica.

TEATRO

Teatri di Vita (via Emilia Ponente 485) H. 21.00 “LA DISPERSIONE DELLE PAROLE”: GIANNI
CELATI presenta “RECITA DELL’ATTORE VECCHIATTO NEL TEATRO DI RIO SALICETO”, ultimo  appuntamento  con  “momento  primavera”.

CINEMA

Cinema Lumière (Via Azzo Gardino 65)

Sala Officinema/Mastroianni

– H. 20.15 Presentazione del programma del festival più amato dai cinéphile di tutto il mondo.Gli spettatori saranno messi alla prova con il ‘quiz del cinefilo’. In palio dieci accrediti. Introduce Gian Luca Farinelli. A seguire, un assaggio della prossima edizione:

LA JETÉE  (Francia/1962) di Chris Marker (27′)

– H.22.15 LE TANGO / La Valse Chaloupée / Die Tango-Konigin / Kri-Kri e il tango / Tango Tangles

LE TANGO (Francia/1905) di Alice Guy (3′)

LA VALSE CHALOUPÉE (Francia/1908) di Paul Henry Burget (8′)
DIE TANGO-KÖNIGIN
(Germania/1913) di Max Mack (43′)
KRI-KRI E IL TANGO
(Italia/1913) di Raymond Dandy (5′)
TANGO TANGLES
(USA/1914) di Mack Sennett (12′)

Copie provenienti da Cineteca di Bologna e München Filmmuseum

Sala Scorsese h.20.30 – 22.30

Confessions (Kokuhaku, Giappone/2010) di Tetsuya Nakashima (106′)

 

Cinema Odeon (Via Mascarella 3)

Sala A: VIAGGIO SOLA, di  Maria Sole Tognazzi H 18.30 – 21.00

Sala B: MIELE di Valeria Golino H  ‎18.4521.00

Sala C: I GIORNI DELL’ARCOBALENO, di Pablo Larrain. H  ‎18.45 – 21.00

Sala D: 20 ANNI DI MENO, di Marie-Charlotte Moreau H18:30‎  ‎21.00

 

Cinema Rialto (Via Rialto, 19)

Sala 1: EFFETTI COLLATERALI, di Steven Soderbergh H. 18:45‎  ‎21:00‎

Sala 2: MIELE, di Valeria Golino H. 18:45‎  ‎21:00‎