Siamo sempre più vicini all’importantissima data del 25 novembre, quella in cui si celebra la giornata Internazionale contro la Violenza sulle donne.

Come sempre, Bologna sarà uno dei punti nevralgici, con una serie di eventi sul tema programmati per tutto il weekend, al quale si aggiunge Ladies in Punk del FluArt.

25 Novembre: Ladies in Punk al FluArt

Venerdì 25 novembre dalle 19:30, va in scena al FluArt, in collaborazione con l’associazione Spostamenti e con la partecipazione di LaMiBirra, “Ladies in Punk”, lo spettacolo pensato per la giornata contro la violenza di genere.

“TUTTE LE RAGAZZE AVANTI”. Questo il grido con cui Kathleene Hanna, leader del gruppo punk Bikini Kill apriva ogni suo concerto.Era un invito alle donne ad andare sotto il palco, a riprendersi quegli spazi fisici tradizionalmente riservati agli uomini, ma anche una metafora per esortarle a farsi largo in una società che tendeva a escluderle.

A FluArt la tesimonianza sarà viva e dal vivo, come dice Vivien Goldman: “Perché niente è meglio di suonare e cantare con le vostre sorelle. Questo è il punk. Il punk ha liberato le musiciste. È vostro. Cantatelo, suonatelo, vivetelo adesso.”

Laura Gramuglia accompagnerà il pubblico alla scoperta di vite straordinarie attraverso una narrazione ricca di parole e canzoni, in compagnia della cantautrice Elisa Genghini e del musicista Federico Trevisan: ci sarà il tempo per un inedito storytelling ricco di spunti, riflessioni e musica dal vivo.

FluArt: cibo, musica e arte a Bologna

L’evento si terrà al FluArt Centro di Arte Urbana di Bologna, in Via Montegrappa 7. Per maggiori informazioni o per prenotare chiamare al numero fisso 051 0030 548 o al mobile 333 9723 490. L’incontro è accessibile a tutti, senza limite d’età, con prima consumazione.

Articolo precedenteMercoledi 23 novembre il Bjf in Cave con Big Band
Articolo successivoCarpe diem “Nun te ne fa’” di Gnut al Locomotiv Club di Bologna