La pedagogia rodariana è ben spiegata da Rossella Greco, autrice di  Educare senza annoiare, appassionare senza corrompere: Gianni Rodari e la direzione del Pioniere (1950-1953). Poi con Marco Danè chiacchieriamo con chi ha lavorato con il narratore di Omegna. Infine scheda di Gianluca Umiliacchi sull’Intrepido.

Ascolta la trasmissione https://archive.org/details/5rossellagrecomarcodane1intrepido

Articolo precedentefavole belle e favole brutte: quel che rimane e quel che cambia nella narrazione da Rambo alla Principessa sul pisello
Articolo successivoConoscere è divertente, parola di Gianni Rodari !