Venerdì 7 e sabato 8 giugno torna il Medicina Rock Festival, in una nuova location scelta per la 17^ edizione. Sul palco il ritorno degli Atroci, ma anche i Punkreas, i Bleeding Ones e i Rezophonic.

Lontano dal traffico della città e nella cornice dell’Area Pasi a Medicina, il 7 e 8 giugno arriva la 17^ edizione del Medicina Rock Festival. L’evento musicale è riuscito, negli anni, a conquistarsi la fiducia del pubblico e a portare nel paesino in provincia di Bologna artisti di fama nazionale. Il tutto ad ingresso rigorosamente gratuito.

Protagonista è senza dubbio la musica. Saranno i Bleedings One ad aprire la serata del 7 giugno, seguiti, a sorpresa, dal ritorno della band bolognese Gli Atroci, che mescolano metal a testi e performance demenziali.
Il progetto Rezophonic, destinato alla raccolta fondi in favore della costruzione di pozzi in Kenya, sarà presentato l’8 giugno sul palco del festival con più più di trenta ospiti. Durante la stessa serata, si esibiranno anche i Punkreas con il nuovo tour “Inequilibrio Instabile”.

A condire le serate, ci penseranno il buon cibo (tortelloni, piade, fritti e gli immancabili arrosticini), i fiumi di birra e l’ormai tradizionale mercatino del festival, fatto di caramelle, vinili, artigianato di livello, abiti vintage e molto altro.

ASCOLTA L’INTERVISTA A ROBERTO VILLA, ORGANIZZATORE DEL FESTIVAL:

Articolo precedentePremio Maccio Capatonda 2011, cinema alla radio
Articolo successivoNon c’è pace per i centri sociali: ora rischia Vag61