È l’incontro con le registe afghane Sahraah Karimi e Sarah Mani, avvenuto in laguna due giorni fa, a rappresentare simbolicamente il giro di boa della 78^ edizione della Mostra del Cinema di Venezia.
Trascorsa la prima settimana ricca di spunti e qualche sorpresa, ora ci si avvia verso la conclusione, con la premiazione che avverrà sabato prossimo, 11 settembre.

Mostra del Cinema di Venezia: cosa abbiamo visto e cosa vedremo

A fare il punto della prima settimana del festival cinematografico è, ai nostri microfoni, Piero Di Domenico, che racconta in particolare dei film italiani, in concorso e non, e degli appuntamenti futuri. Come il secondo Leone d’oro alla carriera, dopo quello andato a Roberto Benigni, che verrà assegnato a Jamie Lee Curtis, figlia d’arte di Tony Curtis e Janet Leigh.

E di un premio alla carriera della Mostra di Venezia, in particolare nell’edizione numero 73, il mondo del cinema piange la scomparsa. La notizia di ieri, infatti, è la scomparsa di Jean-Paul Belmondo, all’età di 88 anni.
Ieri l’attore è stato ricordato con un minuto di silenzio e con l’applauso finale alle proiezione in Sala Grande, dove sono state trasmesse le immagini del Leone d’Oro del 2016.

ASCOLTA LA CORRISPONDENZA DI PIERO DI DOMENICO:

Articolo precedenteLa Primavera a Settembre
Articolo successivo“4 ragazze per 4 continenti”, il viaggio di giovani con background migratorio