Con l’ultimo Dpcm, che, tra il 24 e 25 ottobre, ha stabilito la chiusura anticipata di ristoranti e bar alle h. 18:00, molti locali sono stati costretti a riorganizzare il proprio orario di apertura.

Anche La Locanda, storica birreria bolognese situata in via Treves 19/c, reinventa se stessa, sospendendo – d’obbligo – l’apertura serale e alzando la saracinesca nel pomeriggio!

Dal lunedì al venerdì, il locale sarà aperto, con servizio al tavolo o take away, dalle 12:30 alle 18.00 e dalle 18:00 alle 22:00, per solo asporto.

Il sabato e la domenica, invece, l’apertura, con servizio al tavolo e take away, è prevista dalle 14.45 alle 18:00. Anche nel fine settimana sarà possibile ordinare d’asporto, tra le 18:00 e le 22:00.

Nel take away sono compresi panini, piade, hamburger, fritti, birre in bottiglia o in cartoni tetrapack da litro, per gustare le birre de La Locanda direttamente alla spina!

Sulla pagina facebook del locale è anche disponibile il QRcode, che permette di pre-ordinare telefonicamente al 389-1972641 o tramite Messenger.

Insomma, La Locanda resterà aperta agli avventori di ogni genere, da chi vorrà godersi del sano smart working a chi, avendo dolorosamente rinunciato alla sera, vorrà prendersi una bella “sbronza”!

Anche il Fucina 209, che ha sede a Granarolo dell’Emilia in via San Donato 209, riprende con consegne a domicilio e asporto, costretto dalle limitazioni per far fronte all’emergenza sanitaria. Inoltre, la domenica, il locale offre la possibilità di pranzare al tavolo dalle 12:00 alle 15:00, con occasione di sostare sino alle 18:00, gustando birre e vino.

E’ consigliata la prenotazione al numero telefonico 051-760094.