Indaghiamo come una testata storica possa chiudere i battenti, scopriamo le nuove forme di strips impegnate socialmente e politicamente, ascoltiamo una nuova editoria per ragazzi su miti come quello di Che Guevara

Cn Juri Meda, storico e docente all’ università Macerata, cerchiamo di capire i motivi di una perdita importante nell’editoria dei ragazzi come la chiusura del Pioniere.

Comunque la spinta di parlare attraverso ai balloons non si è spenta, ma si ritrova oggi ad esempio nelle graphic novels o in certi romanzi per ragazzi come “L’estate che conobbi il Che” di Luigi Garlando. L’Associazione Youkali ce ne legge qualche passo.

Ascolta la trasmissione

Articolo precedentePremio Maccio Capatonda 2011, cinema alla radio
Articolo successivoNon c’è pace per i centri sociali: ora rischia Vag61