Aperte le iscrizioni per l’edizione 2013 del seminario “Pluriversità dell’immaginazione” ideato da Stefano Benni, che inizierà l’11 febbraio e si terrà presso l’Università Primo Levi.

Per il secondo anno la direzione artistica è stata affidata alla Compagnia del Teatro dell’Argine  dell’ITC di San Lazzaro: un passaggio di consegne ad una nuova generazione che Alessandro Castellari, ideatore insieme a Stefano Benni e direttore del seminario, vede come un modo imprescindibile per consentire un rinnovamento nelle tematiche e nelle modalità del progetto. Il filo rosso de “La cura e l’incuria” si declinerà nei più svariati ambiti dell’impegno civile, dell’istruzione, della sanità e della società.

L’edizione di quest’anno si apre anche all’università e alle scuole: ad ogni incontri sono stati invitati infatti tudenti di alcuni istituti superiori e del corso di laurea di Scienze della Formazione. Si farà un attivo uso della fan page di facebook , per consentire al seminario e a ciò che ne emergerà di continuare a vivere anche al di fuori delle aule dell’Università Primo levi e raggiungere un pubblico ed un’eco ancora più ampi.

Tutti i relatori intervengono a titolo gratuito e sono prevesti 40 posti per giovani under 30 e studenti che pagheranno una quota di partecipazione ridotta. Gli utili verranno devoluti all’Associazione Harambe  che si occupa di borse di lavoro per giovani migranti. Il primo incontro sarà lunedì 11 febbraio e continuerà per altri 12 incontri (tutti i lunedì successivi, ad eccezione di martedì 26 febbraio) e si svolgerà nella sede dell’Università Primo Levi, in via Azzo Gardino 20/b, dove verranno anche raccolte le iscrizioni.