””/

Casaleggio ha annunciato (e il M5S pare aver recepito) una multa di 150mila euro per gli esponenti del movimento che tradiscono il codice etico, cambiano casacca o non si dimettono dopo una condanna in primo grado. Cosa ne pensano i cittadini di Bologna? ASCOLTA LE RISPOSTE

Sta facendo discutere la misura annunciata da Gianroberto Casaleggio, e recepita dal direttorio del M5S, che prevede una multa di 150mila euro per gli esponenti del movimento stesso che non rispettano il codice etico, cambiano partito o non si dimettono dopo una condanna in primo grado.
Un provvedimento che, ad esempio, il Pd giudica antidemocratico, al punto da annunciare una legge sulla democrazia interna ai partiti.
Ma cosa ne pensano i cittadini di Bologna? La nostra Valeria Paci è andata a chiederlo direttamente a loro.