””/

E’ uscito “Shine”, il secondo disco di Teresa Mascianà, prodotto da Top Records. Ne abbiamo parlato insieme a Pandemonium. 


Riascolta l’intervista in fondo all’articolo!

“Un album scintillante”, dice l’artista, parlando del suo nuovo album, che si intitola appunto “Shine”.Inizia ufficialmente nel 2012, la carriera musicale di Teresa Mascianà, che sembra essere davvero inarrestabile.  Durante l’intervista alla cantautrice, infatti, abbiamo toccato le varie tappe e i traguardi raggiunti dopo sono un anno e mezzo di attività.
“Ho avuto un percorso davvero fortunato”, afferma Teresa, riferendosi  al meritatissimo successo ottenuto con il suo primo singolo, “Dont’ Love Me”, contenuto nell’album “Sound Engeneer” (2012). Il pezzo, in lingua inglese, ha un enorme eco a livello europeo, ed in Italia viene utilizzato sia per una campagna pubblicitaria che come colonna sonora di un film, dove l’autrice recita una piccola parte. Quando le hanno chiesto di recitare avevo subito rifiutato, “perché era una cosa che non avevo mai fatto” dice Teresa; poi rincuorata dalla presenza della sua band “per me sono come fratelli, con loro vado dappertutto”, ha accettato la parte.
Tornando al presente, con il nuovo album “Shine”, che contiene sia pezzi in italiano che in inglese, l’artista continua il suo percorso discografico senza ripetersi, ma sperimentando nuove strade e sonorità, in modo personale e originale.
Abbiamo parlato in particolare del singolo estratto,“Melissa knows”, che ci racconta di passioni difficili, come lo sono molte storie d’amore. 
Shine è prodotto da Top Records e distribuito da Edel Italy e ci sorprenderà con sonorità africane, anglo-americane e rock italiano frutto della grande multiculturalità e ricchezza personale che può vantare Teresa Mascianà.

Giulia Casini