La ricercatrice dell’Università di Foggia Rossella Caso ha molto lavorato sulla letteratura perl’infanzia, individuando nella poetica di Gianni Rodari quella rivoluzione contro il concetto passivo di “bambolo” affibbiato ai bambini, cambiandolo con quello di giovane cittadino avente diritto a tutti i diritti civili e modello possibile per costruire un mondo migliore. A seguire presentiamo la graphic novel “Un’altra via per la Cambogia ,15 giorni nel cuore del sud-est asiatico con gli operatori umanitari della ONG WeWorld”, opera di Takoua Ben Mohamed, edita da Becco Giallo: C’è chi viaggia per turismo, chi per avventura, chi per necessità economiche e chi per motivi umanitari. In questo reportage a fumetti l’autrice Takoua Ben Mohamed ci racconta il lavoro quotidiano e la generosità dei volontari della ONG WeWorld, impegnati in Cambogia a salvare la parte più povera della popolazione locale dal traffico di esseri umani e dalle nuove forme di schiavitù. Perché una via legale alla migrazione esiste, e può salvare la vita.(https://www.beccogiallo.it/prodotto/unaltra-via-per-la-cambogia/)

Ascolta la trasmissione https://archive.org/details/rossella-caso-prima-parte-unaltra-via-per-la-cambogia-takoua-ben-mohamed

Articolo precedenteLibri da Asporto: dalla libreria direttamente a casa tua
Articolo successivoKinodromo per Mondovisioni: cinque appuntamenti con il documentario.