Sono già numerosi i personaggi famosi che si sono raccontati a cuore aperto in interviste pubblicate da Sbircia La Notizia, come per esempio Simona Tagli, Nadia Rinaldi e Iva Zanicchi. È quello di cui abbiamo parlato con Massimiliano Orestano Junior Cristarella.

Tutti coloro che hanno già avuto l’occasione di leggere un’intervista di Sbircia la Notizia Magazine si saranno resi conto del particolare stile di scrittura che caratterizza gli articoli di approfondimento, che riscuotono un notevole gradimento fra i lettori. Anche per questo motivo tanti vip hanno scelto di raccontarsi, ma il magazine accoglie anche i ritratti di attori emergenti come Benedetta Valanzano, Emilio Franchini e Angela Bertamino. Tutti gli intervistati hanno offerto risposte davvero interessanti e hanno proposto storie che hanno permesso ai lettori di appassionarsi e perfino di immedesimarsi. Quella che proponiamo, pertanto, è una comunicazione empatica, e che quindi mira alle emozioni e all’ascolto.

Come si scrive una intervista?

In qualità di direttore responsabile ho organizzato interviste esclusive come quella fatta alla designer Giulia Fiorentini, messa online proprio in questi giorni, invito tutti a leggerla perché la ritengo particolarmente interessante. Sono convinto che ci siano alcune buone pratiche da adottare nello scrivere e nel preparare un’intervista, e di sicuro la più importante è quella di non adeguare il proprio stile al modello comunicativo della persona che viene intervistata. È auspicabile, inoltre, evitare di pressare il proprio interlocutore con un numero eccessivo di domande; occorre far parlare l’altra persona, in modo che abbia l’opportunità di raccontare ciò che desidera dire in maniera completa e tranquilla. L’intervista deve comunque essere condotta, nel senso che non bisogna commettere lo sbaglio di farsi portare fuori tema a causa di risposte che c’entrano poco o niente con il cuore dell’intervista. Al tempo stesso è vietata qualunque forma di censure, e i contenuti pertinenti non devono mai essere tagliati; quando si scrivono le risposte, infine, è opportuno riportarle nella maniera più fedele possibile, evitando di filtrarle con una interpretazione o un giudizio personale.

Che cosa si deve fare per trasformare le risposte segnate sul bloc notes in una intervista piacevole da leggere?

Questa è senza dubbio una criticità che non può essere trascurata. Bisogna essere in grado di ricavare da tanti appunti un testo che sia interessante da leggere e comunque sintetico, anche se magari l’incontro è durato ore. Il testo, inoltre, deve essere fedele a ciò che la persona intervistata ha raccontato. Nel momento in cui si pongono dei quesiti, l’interlocutore è portato a esprimere i propri pensieri e le proprie idee, magari affrontando argomenti diversi. Ebbene, nell’intervista che poi si andrà a scrivere è opportuno sviluppare un racconto dotato di senso e di logica. Come dire: a partire dal caos occorre trovare l’ordine. Quindi, se è vero che bisogna essere fedeli a ciò che l’intervistato ha detto, è altrettanto vero che può sempre servire una rielaborazione, dal momento che la comunicazione scritta è diversa da quella orale.

Perché Sbircia La Notizia Magazine sta avendo successo?

Di certo per la qualità che caratterizza i nostri contenuti. Il compito della mia redazione è, prima di tutto, quello di scegliere le notizie per verificare la loro veridicità, per poi scrivere in maniera giusta, equa e imparziale. È vietato modificare la realtà solo per ritrovarsi con una notizia sensazionale. Inoltre, tutte le notizie devono essere utili per chi legge; quindi devono intrattenere e informare, ma anche educare. Un bravo giornalista descrive gli eventi come sono e non compie l’errore di raccontare la propria realtà o esporre il proprio punto di vista.

Chi è Massimiliano Orestano Junior Cristarella

A dispetto della giovane età, Massimiliano Orestano Junior Cristarella vanta già una lunga esperienza nella sua carriera da giornalista, nel corso della quale si è sempre dimostrato in grado di narrare gli eventi di attualità e di cronaca con entusiasmo e professionalità, ma soprattutto con lo spirito critico che questa professione richiede. In ogni caso, i fatti devono sempre essere al centro dell’attenzione, come si può scoprire leggendo Sbircia La Notizia Magazine, quotidiano online di cui Cristarella è editore e direttore responsabile. Un magazine che gli ha consentito di conquistare l’attenzione dei lettori grazie a un’informazione sempre precisa.

Articolo precedenteUn tocco di classico / Acque torbide!
Articolo successivoConcorsi per diplomati: profili più richiesti e inquadramento contrattuale