“Fumetti a sinistra, un mondo dentro al balloon”, trasmissione in onda domenica 7 marzo, ore 16, a cura di Morena Moretti ed Alfredo Pasquali, incontrerà tre produzioni artistiche legate al fumetto dalla parte delle donne.

Cominciamo con riprendere in mano “Dalla parte delle bambine, per una pedagogia sulle questioni di genere attraverso il fumetto”, lavoro che riprende un testo cult come dalla parte delle bambine di Elena Gianini Belotti, un saggio del 1973 ma ancora molto attuale, che indaga i motivi socio-culturali in cui germinano gli stereotipi di genere. Questa traduzione in fumetti potrà fare conoscere questo testo anche a giovani generazioni che riscopriranno il valore dell’educazione nella costruzione dell’identità nelle persone.

Diverse autrici invece si sono cimentate in Post Pink, un libro a più mani con diverse storie d donne riunite in uno stesso percorso di autodeterminazione ed emancipazione. Infatti “Post Pink è un’antologia di fumetto femminista” che raccoglie nove “versioni” di donna, ognuna illustrata da una diversa fumettista. Come sottolinea Michela Murgia nella prefazione, le autrici protagoniste dell’antologia hanno scritto storie universali e allo stesso tempo molto intime.

Antonella Selva ci presenta “Femministe, una storia di oggi”, narrando vicende differenti di donne ma ognuna delle quali vissuta in prospettiva assolutamente personale.

Ascolta la trasmissione https://archive.org/details/09-speciale-8-marzo

Articolo precedenteRistrutturare casa: cosa valutare prima di avviare i lavori
Articolo successivoIn ex Birmania il Movimento di Disobbedienza Civile mette in crisi i militari