Ieri, giovedì 8 settembre, sulle frequenze di 103.1 a Radio Città Fujiko abbiamo intervistato la band Frammenti, progetto che nasce in provincia di Treviso nel 2016 da un’idea di quattro amici: Alex Michielin (voce, basso), Mauro Serafin (voce, percussioni), Francesco Da Ros (sintetizzatori e sequenze), e Antonio Cettolin (chitarra, voce).

Dopo aver pubblicato vari singoli e dopo aver aperto due importanti date nel 2017, una degli Eugenio in Via Di Gioia e un’altra del Management al Festival Rock Ail, la band trevigiana torna l’8 luglio con un brano intitolato Punto di fuga (Maionese Project/Matilde Dischi/Artist First) e successivamente con il singolo Rumore (Matilde Dischi/Artist First), uscito lo scorso 18 settembre.

“Rumore”: per salutare l’estate portandone un pezzo con noi

Settembre è una specie di sogno interrotto, ed è anche il cuore pulsante di Rumore. L’estate sta finendo e, come ogni anno, cerchiamo in tutti i modi di fermare il tempo un’istante prima di riprendere a studiare o lavorare. Riguardiamo fotografie, video e rivediamo spiagge, gelati e birre al tramonto. Il rumore della città si avvicina e ci ricorda i momenti in cui il vicino di ombrellone non ci lasciava dormire gridando a suo figlio.

Spiega la band a proposito del nuovo singolo: “Rumore nasce da un’emozione provata sulla spiaggia guardando le onde nella loro costante ciclicità, così diversa dalla linea retta che a settembre ci riporta ai rumori del vivere quotidiano. Il sogno di poter dare una risposta a tutto il caos che ci circonda, solamente mettendo la testa sotto la sabbia, è destinato ad interrompersi lasciando nella mente solo immagini distorte dalla memoria, come nella copertina dal sapore surrealista. Il nostalgico racconto di un’estate si posa lieve sopra sonorità vibranti, ma viaggia ad un ritmo concitato, inesorabile, come un giorno di festa.”

Il videoclip di questo nuovo singolo è stato creato a loro insaputa. Non pensavano di produrne uno, poi è successa una cosa che ha cambiato i piani. Tantissime persone hanno condiviso su Instagram la loro canzone collegandola a un bel momento della loro estate, così i quattro amici hanno pensato di legare insieme tutti questi ricordi per farne un video unico, realizzato da tanti registi e tanti protagonisti diversi. In realtà, il prodotto finale non è un vero e proprio videoclip, quanto una sequenza di ricordi diversi che sanno di mare e d’incanto.

Per ringraziare i fans che hanno preso parte a questa iniziativa, la band ha deciso di regalare loro dei biglietti per assistere ad un secret show per pochi eletti.

ASCOLTA L’INTERVISTA ALLA BAND “FRAMMENTI”: