Cosa fare stasera a Bologna: last minute. Contenitore culturale e agenda degli eventi in città.

LETTERATURA A BOLOGNA

Libreria coop Zanichelli, piazza Galvani 1/H, ore 18:00:
Incontro con Gian Carlo Ferretti per presentare il libro “Il marchio dell’editore. Libri e carte, incontri e casi letterari”. Il lavoro culturale che sta dietro i libri, emerge dall’autobiografia intellettuale, personale e collettiva, di uno dei maggiori studiosi dell’editoria italiana. L’autore ne parla insieme a Paolo Tinti e Paola Italia dell’Università di Bologna, Ugo Berti della casa editrice Il Mulino e Roberto Cicala della casa editrice Interlinea.

Libreria Modo Infoshop, via Mascarella 24/B, ore 19:00:
Davide Orecchio presenta “Il regno dei fossili”. La storia di Andreotti è la nostra storia e la storia d’Italia: un regno dei fossili in cui il vecchio resiste ostinatamente al nuovo. Davide Orecchio intreccia continuamente realtà storica e finzione; insinua nella verità immagini inafferrabili di un presente che assomiglia al nostro e visioni da un futuro artificiale, in un’opera che si fa biografia impossibile di un uomo, di una nazione e, infine, di tutti noi. Ne parla con l’autore Alberto Sebastiani.

MUSICA A BOLOGNA

TPO, via Casarini 17/5, ore 22:00:
I Deerhunter portano in concerto il loro ultimo album “Why Hasn’t Everything Already Disappeared?” L’album è un panorama lussureggiante di suoni, che spinge la band sempre più lontano dall’indie rock dei precedenti dischi, verso una fase pop totalizzante, calda e ricca di sensibilità.

Estragon, via Stalingrado 83, ore 22:30:
Torna in Italia una tra le band istituzione del punk rock californiano anni Novanta, i Lagwagon.

Teatro EuropAuditorium, piazza della Costituzione 4, ore 21:00:
The Musical Box, la band canadese che fa rivivere il repertorio e i costumi dei Genesis torna per presentare il nuovo spettacolo, “A Genesis Extravaganza – Volume 2” con le composizioni iconiche e le rarità del periodo 1970-1978, accompagnati da una serie di strumenti vintage degni di un museo.

CINEMA A BOLOGNA

MAST, via Speranza 42, ore 21:00:
Per Foto/Industria proiezione di “Le avventure acquatiche di Steve Zissou”. L’oceanografo e regista di documentari Steve Zissou ha deciso di partire per una pericolosa impresa: vuole dare la caccia allo squalo-giaguaro, una misteriosa creatura che vive nelle profondità dell’oceano e che è responsabile della sparizione del suo socio.

INCONTRI A BOLOGNA

Palazzo Malvezzi, via Zamboni 13, ore 17:30:

Torna il ciclo di conferenze “il genio della donna” a cura di Vera Fortunati e Irene Graziani. Le immagini mitiche di Evelyn de Morgan: Misteri e rivelazioni Pre-Raffaellitiche. Conferenza di Liana Cheney.