Cosa fare stasera a Bologna: last minute. Contenitore culturale e agenda degli eventi in città.

LETTERATURA A BOLOGNA

Libreria coop Ambasciatori, via degli Orefici 29, ore 18:00:
Lo scrittore Premio Strega Sandro Veronesi presenta il suo ultimo romanzo “Il colibrì”. Il protagonista, Marco Carrera, è il colibrì, la sua è una vita di continue sospensioni ma anche di coincidenze fatali, di perdite atroci e amori assoluti. Ne parla con l’autore il cantautore e scrittore Vasco Brondi.

La confraternita dell’uva, via Cartoleria 20/B, ore 19:00:
Lo scrittore Andrea Marzocchi presenta “E fuori vennero i lupi”. Dopo una cena di tensioni e silenzi, Michele Cattabriga si sveglia con la volontà di fare pace con Marta, la donna che ama. Si ritrova però imprigionato nel seminterrato della loro abitazione, senza alcun contatto con l’esterno. Ne parlano con l’autore Mario Giorgi e Emanuele Cananzi.

Libreria coop Zanichelli, piazza Galvani 1/H, ore 18:00:
Incontro con Bertrand Leclair autore del romanzo “Malintesi”. Nato sordo negli anni Sessanta in una cittadina della provincia francese, nelle vicende di Julien la sordità, non è solo l’elemento deflagratore di meccanismi solitamente invisibili nel romanzo famigliare, ma è anche il pretesto per raccontare una grande e sconosciuta storia: quella dei sordi e della loro liberazione attraverso la lingua dei segni.

Libreria Modo Infoshop, via Mascarella 24/B, ore 19:00:
Presentazione del libro “2001 tra Kubrick e Clarke” di Filippo Ulivieri e Simone Odino. La storia della creazione di “2001: Odissea nello Spazio” come non è mai stata raccontata: documenti di produzione inediti, pagine di diario, lettere e cablogrammi.

Circolo anarchico Berneri, piazza di porta santo Stefano, ore 19:00:
Presentazione del libro di Alessia Masini “Siamo nati da soli”. Un viaggio di musica e parole, punk rock e politica, tra Bologna e Gran Bretagna. Discuterà insieme all’autrice Laura Carroli.
Alle 21:00, si festeggierà il quarantesimo compleanno dei Nabat, punk Oi! in acustico.

MUSICA A BOLOGNA

Locomotiv Club, via Sebastino Serlio 25/2, ore 21:00:
Alfa Mist in concerto. L’artista sembra volerci dare della musica black un compendio generale, mai didascalico ma sempre con una visione eterogenea che dal jazz arriva all’hip hop, senza scordare il proprio passato di produttore in ambito grime.

Covo Club, viale Zagabria 1, ore 22:00:
Concerto de Il Buio, quintetto punk rock che presenta il nuovo album “La città appesa”. In apertura Giunto di Cardano.

Freakout Club, via Emilio Zago 7/C, ore 21:00:
Jhonny Mox live. Il polistrumentista Gianluca Taraborelli torna in tour con la band al completo.

Sabato 7 dicembre, Oratorio San Filippo Neri, via Manzoni 5, ore 20:30:
Esibizione dell’Orchestra Giovanile di Bologna diretta dal maestro Stefano Chiarotti. Per questa serata a offerta libera l’orchestra si esibirà con brani di Strauss, Elgar, Verdi e Brahms. I proventi del concerto saranno destinati alla Biblioteca del Conservatorio “Benedetto Marcello” di Venenzia, il cui patrimonio bibliotecario ha subito gravi danni a seguito dell’alta marea eccezionale del 12 novembre.

SPETTACOLI A BOLOGNA

Teatro Duse, via Cartoleria 42, ore 21:00:
Passato e presente, tradizione e attualità: c’è tutto il mondo de I Legnanesi nel nuovo spettacolo “Non ci resta che ridere”. Nel cinquecentesimo anniversario dalla morte di Leonardo da Vinci, la Monnalisa è al centro della loro attenzione: il capolavoro deve tornare in Italia e Teresa, incurante dell’esistenza di un sortilegio legato al furto del celebre quadro, spinge il marito Giovanni a compiere il misfatto. Lo spettacolo sarà in scena anche sabato 7 alle 21:00 e domenica 8 alle 16:00.