Cosa fare stasera a Bologna: last minute. Contenitore culturale e agenda degli eventi in città.

LETTERATURA A BOLOGNA

Libreria coop Ambasciatori, via Orefici 19, ore 18:00:
Incontro con Carmine Abate, in occasione dell’uscita del suo libro “L’albero della fortuna”, storia dell’incontro tra Carminù e il noventenne nuni Argentì. Quest’uomo solitario, intriso di malinconia e sapienza, darà a Carminù le chiavi per decifrare un mondo che si va facendo sempre più ingarbugliato e gli racconterà perché il tanto amato fico è considerato l’albero della fortuna. Ne parlano con l’autore Massimo Marino e Ugo Cennamo.

Libreria Ubik Irnerio, via Irnerio 27, ore 17:30:
Presentazione del libro “L’Italia delle stragi. Le trame eversive nella ricostruzione dei magistrati protagonisti delle inchieste” a cura di Angelo Ventrone. Cinquant’anni fa, il 12 dicembre del 1969, la detonazione di una bomba nella filiale milanese della Banca nazionale dell’Agricoltura inaugura in Italia un torbido e sanguinoso decennio, destinato a chiudersi con l’altro boato micidiale del 2 agosto del 1980 alla stazione di Bologna. In questo volume, sono condensati la storia e il dramma delle varie stragi dovute ad attentati di organizzazioni fasciste.
Saranno presenti Claudio Nunziata e Leonardo Grassi, autori di due dei saggi di cui è composto il libro, e discuteranno con Paolo Bolognesi, presidente dell’Associazione familiari delle vittime della stazione di Bologna del 2 agosto 1980.

Mondadori Bookstore, via D’azelio 34/A, ore 17:00:
Mina Zavadini presenta “Un pacchetto di ore”, raccolta di poesie dove l’autrice sintetizza gli argomenti trattati: l’amore, la capacità di grandi sentimenti, la consapevolezza del passare del tempo, il “culto dei ricordi”, che si devono conservare gelosamente, raccogliere con cura perché non vadano perduti.

Biblioteca Salaborsa, piazza Nettuno 3, ore 18:00:
Presentazione del libro “Non sono il mio tumore. Curarsi il cancro in Italia”. L’obiettivo primario dell’autrice, che ha vissuto direttamente questa esperienza e che ne scrive da anni con competenza e sensibilità, è accorciare le distanze tra malati e medici, nella consapevolezza che vivere la malattia e la morte dignitosamente è anche un modo per aiutare chi rimane. Intervengono Marina Sozzi e Guido Biasco.

MUSICA A BOLOGNA

Accà Vineria, via Nazario Sauro 19/A, ore 21:00:
Concerto dei Karabò quintet, quintetto jazz che nasce a Bologna. Saranno sul palco Lorenzo Negroni alla chitarra elettrica, Filippo Adilardi alla tromba, Adele VIzzini al sax, Kevin Rotella al basso elettrico e Paolo Urbani alla batteria.

Bravo Caffè, via Mascarella 1, ore 22:00:
Carmen Souza presenta l’ultimo album “The Silver Messengers” omaggio alla vita e alla musica di Horace Silver. Registrato tra Londra e Lisbona, Carmen Souza e Theo Pascal hanno rielaborato sei brani di Silver, aggiungendone alcuni nuovi.

Teatro San Leonardo, via San Vitale 63, ore 20:30:
Francesco Guerri e Trees of Mint. Il violoncellista presenta il disco “Su Mimmi non si spara!”, mentre il chitarrista Trees Of Mint porta dal vivo il nuovo lavoro, “North West”.