Cosa fare stasera a Bologna: last minute. Contenitore culturale e agenda degli eventi in città.

LETTERATURA A BOLOGNA

Libreria coop Ambasciatori, via Orefici 19, ore 18:00:
Incontro con Giovanni Volpe per la presentazione del suo libro “Paul Klee – La formula poetica” edito da Pendragon. Volpe va alla ricerca del senso più profondo del fare di Klee, individuando i cardini centrali del pensiero dell’artista svizzero, costruendo uno straordinario racconto che restituisce la figura di artista e di uomo “moderno”, in continua battaglia con la propria finitezza e un’insopprimibile necessità di assoluto che sente raggiungibile. Ne parlano con l’autore Silvia Evangelisti e Marcello Jori.

Libreria coop Zanichelli, piazza Galvani 1/h, ore 18:00:
Presentazione del libro “La bestia di Salvini. Manuale della comunicazione leghista”. Il libro propone un’analisi critica e attenta della comunicazione del Capitano. Un volume da leggere per scoprire fino a che punto il potere dei social media può influenzare gli italiani e il loro voto. Con l’autrice, Margherita Barbieri, interviene Elisabetta Gualmini.

MUSICA A BOLOGNA

Freakout Club, via Emilio Zago 7/C, ore 21:00:
Concerto di Michael Chapman, leggenda folk britannica, voce fumosa, amara e malinconica e uno stile chitarristico innovativo e unico che formano il suo particolare blues, a volte cosmico, a volte terrigno.

Covo Club, viale Zagabria 1, ore 22:00:
Gli Animatronic, il nuovo progetto di Luca Ferrari dei Verdena, presentano il disco d’esordio “REC”, pubblicato da La Tempesta.

Dobrinski pro-dischi Records, piazza di porta Mascarella 2, ore 18:00:

Nasce un nuovo format al Dobrisnki che per la prima volta propone al suo pubblico musica classica. Ospiti della serata il trio chitarristico composto da Giovanni Tamburini, Mattia Dragoni e Giovanni Morselli. Eseguiranno musiche di compositori del calibro di Piazzolla, Boccherini, Haendel, Bach.

Cine Teatro Fanini, piazza Garibaldi 3/c, San Giovanni in Persiceto, ore 21:00:
Andrea Dessì Blue Quartet feat. Sherrida Duran. Il quartetto di Andrea Dessì, chitarrista jazz e non solo, considerato un virtuoso e definito dalla critica “musicista di livello mondiale” incontra la voce straordinaria di Sherrida Duran.

MOSTRE A BOLOGNA

ONO Arte Contemporanea, via Santa Margherita 10, ore 18:30:
Ono arte celebra il 30° anniversario della caduta del Muro di Berlino con la mostra “Iggy Pop The Passenger. Fotografie di Esther Friedman”. Dal 1976 al 1978 Iggy Pop e David Bowie vissero nella Berlino divisa dal muro al numero 155 di Hauptstrasse. Nella Berlino decadente i due musicisti e la fotografa tedesca Esther Friedman si muovono tra le strade e tra la gente dell’ex capitale del Terzo Reich. La mostra si compone di 25 fotografie e di una proiezione che ricostruisce il landscape urbano di Berlino, Est ed Ovest.

CINEMA A BOLOGNA

MAST Auditorium, via Speranza 42, ore 20:00:
Per Foto/Industria, proiezione del docufilm “Soyalism” di Stefano Liberti ed Enrico Parenti. Seguendo la filiera di produzione industriale della carne di maiale, dalla Cina al Brasile passando per Stati Uniti e Mozambico, il documentario descrive l’enorme movimento di concentrazione di potere nelle mani di queste compagnie, che sta mettendo fuori mercato centinaia di migliaia di piccoli produttori e trasformando in modo permanente paesaggi interi.