Cosa fare stasera a Bologna: last minute. Contenitore culturale e agenda degli eventi in città.

LETTERATURA A BOLOGNA

Libreria coop Zanichelli, piazza Galvani 1/H, ore 18:00:
Presentazione del libro “La terra del rimorso” di Stefano Modeo, dove la terra del rimorso è terra del disagio, del rifiuto, dell’inadempienza. Conversano con l’autore Matteo Bianchi e Alberto Bertoni.

Trame Libreria Bookshop, via Goito 3/c, ore 17:30:
Presentazione del libro di Ester Rizzo “Le ricamatrici”. Negli anni Settanta,un gruppo di ricamatrici, da sempre sfruttate, decide di mettere fine alle angherie subite e di iniziare a reclamare i propri diritti di donne e di lavoratrici. Ester Rizzo, recupera la storia vera di Filippa Rotondo e delle sue compagne e ne costruisce un romanzo in cui queste donne, raccontano le gioie e gli affanni della vita, le lotte e le conquiste femminili.

MUSICA A BOLOGNA

Teatro San Leonardo, via San Vitale 63, ore 20:30:
Pinocchio Parade, versione in chiave musicale e artistica della favola del burattino bugiardo. Lo spettacolo mantiene l’impianto narrativo della versione integrale del romanzo del 1883, e ne sviluppa i capitoli attraverso uno spettacolo caleidoscopico di originali opere d’arte digitali dell’artista visuale Cristina Stifanic, del video di Ilaria Schiaffini e della musica per trombone e live electronics di Giancarlo Schiaffini.

Mikasa, via Emilio Zago 14, ore 21:00:
Alessandra Contini, nota per essere parte de Il Genio, presenta il suo progetto solista. Sul palco anche Youvoid e Fred Di.

Bar Modo Infoshop, via Mascarella 24/A, ore 20:00:
Vincenzo Vasi, uno degli uomini più prolifici della scena musicale italiana, noto soprattutto per le sue sperimentazioni con la voce e il theremin, in concerto.

Locomotiv Club, via Sebastiano Serlio 25/2, ore 21:00:
I D-A-D, acronimo di Disneyland After Dark, sono una delle band più popolari nel mondo dell’heavy metal degli anni ‘80. A più di cinque anni dalla loro ultima visita nel nostro paese, fanno tappa in Italia per presentare il loro nuovissimo album “A Prayer For The Loud”.

Teatro Auditorium Manzoni, via de’ Monari 1/2, ore 21:00:
Rachmaninov – Concerto per pianoforte e orchestra n. 3. Un concerto reso celebre dal mito della sua difficoltà, che solo un grande virtuosismo può affrontare, mito fondato, ma riduttivo, che il noto film “Shine” ha contribuito non poco a rafforzare negli ultimi anni con il potere popolare del linguaggio cinematografico. Suonerà Pietro Beltrani con l’Orchestra Senzaspine, dirige Tommaso Ussardi.