Da domenica 11 novembre parte la rassegna sovracomunale di teatro d’attore, musicale e di figura per i bambini di tutte le età.

Il pubblico dei bambini è probabilmente quello più difficile perché gli artisti, per risultare credibili, sono costretti a mettersi completamente a nudo. La direzione artistica delle “Domeniche a teatro”, affidata al Teatrino dell’Es, ha scelto di proporre 15 spettacoli, rappresentativi delle varie specificità che questo settore teatrale offre: non solo teatro d’attore quindi, ma anche musicale, di figura (marionette, ombre, origami) e di strada. Gli spettacoli si svolgeranno in una rete di 7 comuni della provincia: Bentivoglio, Castel Maggiore, Budrio, Galliera, Pieve di Cento, San Giorgio di Piano e San Pietro in Casale.

Il primo appuntamento è per domenica 11 novembre con “Nena”, del Teatro Blu di Cadegliano (VA), presso la sala polivalente dell’asilo San Luigi (San Pietro in Casale) e continueranno fino a metà marzo. Secondo Vittorio Zanella, fondatore insieme alla moglie Rita Pasqualini del Teatrino dell’Es, si tratta di un’ottima occasione per trascorrere del tempo di qualità con i propri figli e per dare loro quel “quid per un futuro apprendimento non solo culturale, ma anche etico”.

Tutti gli spettacoli inizieranno alle 16.30 e saranno prevalentemente gratuiti o con il piccolo contributo di 5 euro, per quelli che si svolgono in teatri veri e propri. Si è scelto di utilizzare comunque location non troppo dispersive per adattarsi meglio alle esigenze del teatro per i più piccoli.

Articolo precedenteLa domenica di Radio Città Fujiko
Articolo successivoIn piazza Verdi il “botellón dei senza casa”