Dogecoin è stato recentemente afflitto da periodi di scarso interesse. La moneta meme numero 1 per capitalizzazione di mercato, non ha funzionato così bene negli ultimi giorni. Ciò è in parte dovuto al crollo dei prezzi della settimana precedente. Ma anche in parte a causa del calo di interesse per il progetto a causa delle scarse prestazioni. Anche se altri progetti a tema cinofilo si sono radunati, Dogecoin è rimasto per lo più fermo.

Anche i recuperi nelle prime 10 criptovalute non sono stati cancellati dalla moneta dei meme. Bitcoin ed Ethereum hanno visto recuperi di prezzo. Dogecoin è rimasto per lo più piatto per la prima metà della settimana. Fino a venerdì mattina, quando l’asset digitale ha iniziato a crescere. Portando a una rottura del punto di resistenza di 0,25$ per la prima volta questa settimana.

Il rivale del Doge, Shiba Inu, si assicura la quotazione di Coinbase

Il cosiddetto “Doge Killer” Shiba Inu (SHIB) è stato finalmente elencato su Coinbase questa settimana. L’annuncio arriva meno di una settimana dopo che Coinbase aveva annunciato che stava elencando la moneta meme sulla sua piattaforma di trading. Il principale rivale della moneta meme era stato precedentemente elencato su Coinbase Pro. Disponibile per il trading se c’era abbastanza liquidità nel progetto. Ora, Coinbase ha pubblicato un annuncio che l’asset digitale è elencato per il trading sul suo sito Web principale, Coinbase.com.

Il prezzo di Shiba Inu è aumentato dopo questa notizia. Facendo registrare guadagni fino al 35%, il che potrebbe potenzialmente portare l’asset a perdere un altro zero nel suo prezzo. Il prezzo di SHIB ha raggiunto il picco di circa 0,00000970$ venerdì mattina. IL suo obiettivo ora? Stabilire un nuovo massimo di tre mesi e ripristinare l’interesse per il progetto meme.

Se vuoi saperne di più su come investire in SHIB, DOGE e altre criptovalute come BTC ed ETH, clicca qui e fallo in modo economico. Scoprirai un mondo nuovo per investire i tuoi risparmi e ottenere profitti elevati, senza dover spendere cifre esorbitanti.

Tornando a noi, essendo una moneta ispirata al token DOGE, anche la moneta dei meme più importante al mondo ha beneficiato di questa mossa. Mentre il prezzo di Shiba Inu è aumentato, Dogecoin ha visto un po’ di movimento dei prezzi da parte sua. Il prezzo che era stato inferiore a 0,23$ fino a quel momento, ha visto un aumento significativo del prezzo nelle prime ore di venerdì. Dogecoin è cresciuto fino a 0,259$. Solo per tornare indietro poco prima di un nuovo test a 0,26$.

Dogecoin perde piede a 0,25$

Un recupero sopra 0,25$ è molto importante per il token meme Dogecoin. Ma mantenere quella posizione si è rivelato un compito davvero molto difficile. L’asset digitale è riuscito a mantenere la sua tenuta sopra 0,25$ solo per un paio d’ore prima che i ribassisti bussassero alla porta per riscuotere la loro parte. Riportando con successo il prezzo ai livelli precedenti prima del rally mattutino di venerdì.

La moneta ha realizzato piccoli recuperi che l’hanno vista registrare guadagni al di sopra del suo minimo di 24 ore. Attualmente il token viene scambiato a 0,24$, ma soffre ancora degli effetti dei molteplici cali che lo hanno scosso durante tutto il giorno.

Con l’avvicinarsi del fine settimana e i suoi bassi livelli di volatilità, il prezzo potrebbe aumentare ancora. Sebbene dato il suo attuale movimento rispetto alle migliori criptovalute, i guadagni di Dogecoin potrebbero non corrispondere ai rendimenti attesi sulle migliori monete come Bitcoin ed Ethereum per il fine settimana.

Articolo precedenteperAspera, festival di corpi e pensieri in relazione
Articolo successivoGraziati dalla pioggia: recensione del concerto dei The Notwist