Il 31 luglio 2020 è uscito il secondo album della band postpunk irlandese Fontaines DC: A Hero’s Death. Un album atteso, eclettico e lontano dalla musica di oggi.

I Fontaines DC nascono a Dublino nel 2017. Il nome originale doveva essere The Fontaines, ma data l’esistenza di un gruppo omonimo in California, hanno aggiunto DC che sta per Dublin City, loro città d’origine e musa ispiratrice della loro musica.

Il primo album, uscito nel 2019, si intitolava Dogrel che sarebbe una poesia burlesca irlandese della classe operaia, insomma una poesia popolare nata nel 1600. I Fontaines DC sono molto appassionati di poesia, hanno anche pubblicato due raccolte di poesie intitolate Winding e Vroom.

Dogrel ha smosso immediatamente l’attenzione della critica e del pubblico. La loro musica, definibile come post-punk, è molto vicina ma allo stesso tempo prende le distanze da altre band come gli Idles o gli Shame e col secondo album – ci perdoneranno i nostalgici – si avvicinano alle sonorità ciniche e ripetitive dei Joy Division. La cadenza ritmica della voce di Grian Chatter sembra un’incazzatura latente che rimane tra i denti ma la senti arrivare comunque.

A Hero’s Death contiene 11 tracce ed è stato anticipato dal singolo omonimo, uscito a maggio. Un ritornello ripetitivo e martellante che torna anche in altri brani come Televised Mind. Altri brani sono meno incisivi, nelle ballad come No che chiude l’album, la voce di Chatter è meno incisiva e convincente.

Musiche ipnotiche che non sfociano mai in eccessi lasciandoci in bilico, questo è il marchio di fabbrica del secondo album della band irlandese.

I Fontaines DC sono Carlos O’Connell, Conor Curley, Conor Deegan, Grian Chatten e Tom Coll. La band ha preso il nome dal personaggio di Johnny Fontane, cantante e star del cinema, nonché figlioccio di Vito Corleone.

Tracklist: 1. I don’t Belong 2. Love is the main thing 3. Televised Mind 4. A lucid dream 5. You said 6. Oh, such a spring 7. A hero’s death 8. Living in America 9. I was not born 10. Sunny 11. No

Sperando che nel 2021 ce ne sia la possibilità, vi avvisiamo che i Fontaines DC sbarcheranno a Milano il 13 marzo per un live ai Magazzini Generali.

ASCOLTA IL DISCO DELLA SETTIMANA: