Nonostante la pandemia, la casa editrice Il Mulino non ha cessato la sua attività. A fine primavera 2020 vi erano importanti novità editoriali impossibilitate ad emergere e ad essere presentate per l’emergenza sanitaria. E’ nato così il progetto Dialoghi tra le righe, pensato per dare una voce agli autori, autrici e editori dei libri in uscita.

Dialoghi per invitare alla lettura

Gli incontri del progetto avvengono in modalità telematica e sono visibili su tutti i canali social de il Mulino. Sono e saranno coinvolti nei dialoghi anche personaggi di spicco in ambito culturale, politico, televisivo e industriale che leggeranno in anteprima frammenti dei volumi in uscita e ne riveleranno suggestioni personali. La vocazione dei dialoghi, infatti, non è quella di presentare le nuove uscite in maniera meccanica, quanto piuttosto, di invitare alla lettura in maniera intima.

Uno dei vantaggi offerti dalla formula telematica è la reperibilità dei contenuti anche a posteriori: tutti gli incontri del progetto sono, infatti, presenti nell’archivio del sito web del Mulino. Tra i dialoghi passati, riascoltabili a piacimento, spiccano quelli di Alessandro Barbero e Andrea Santangelo con il libro La battaglia di El Alamein, quello de Le donne di Dante, libro di Marco Santagata contestualizzato e presentato da studiosi e storiche. Ed ancora, Giovanni Maria Vian, autore di Andare per la Roma dei Papi, in dialogo con Daniela Bonato e il contributo di tre lettori d’eccezione: Paolo Mieli, Carlo Verdone e il cardinale Matteo Maria Zuppi.

Oggi, venerdì 19 febbraio, alle ore 18.00 avverrà l’incontro Brexit. Tra diritto e Politica. Federico Fabbrini (autore del libro), Nicol Degli Innocenti e Luca Misculin, moderati da Nicola Pedrazzi dialogheranno analizzando il percorso politico e storico che ha condotto alla Brexit. Qui il link dell’evento.

Inoltre, domani sabato 20 febbraio, alle ore 18.00, ci sarà la presentazione telematica del 1° numero della rivista Frontiere della psicoanalisi Irruzioni / Evento, Trauma, Storia con Maurizio Balsamo, Massimo Recalcati e Silvia Vegetti Finzi, coordinati da Federica Bellei.

Ma gli eventi non finisco qui perchè nelle prossime settimane si svolgeranno altri interessanti dialoghi come Hong Kong. Racconto di una città sospesa, che si terrà martedì 23 febbraio alle ore 18.00, e l’appuntamento con Piacere e fedeltà. I millennials italiani e il sesso mercoledì 24 febbraio alle ore 18.00.

Giovedì 25 febbraio sempre alle ore 18.00 ci sarà Donne al futuro e, infine, lunedì 1° marzo, ore 18.00 si terrà il dialogo W la CO2. Possiamo trasformare il piombo in oro? con Gianfranco Pacchioni e Piero Bianucci, coordinati da Alessia Graziano.

Bruna Accardo

ASCOLTA L’INTERVISTA AD ALESSIA SOVERINI:

Articolo precedenteDa Stazzema la legge popolare contro propaganda e gadget nazifascisti
Articolo successivoCome chiamare il soccorso stradale con il cellulare