Gabriele Deliperi, in arte Dheli, ci ha concesso un’intervista telefonica dopo la partecipazione alla quarta edizione del BMA – Bologna Musica D’Autore.

L’artista nasce a La Spezia nel 1997, ma vive a Milano dal 2016 e studia produzione musicale. Inizia a suonare a 15 anni e, ispirandosi ai Green Day, forma il gruppo Gli Alchimia con cui arriva in finale all’Emergenza Festival sul palco dell’Alcatraz a Milano. Dopo aver passato del tempo ad arrangiare e a scrivere brani altrui, Gabriele decide di continuare il suo progetto solista come “Dheli”, dove riesce a esprimere appieno tutto ciò che ha sempre voluto dire. Prodotto da MACS (Massimo Forni), produttore e talent scout milanese, il progetto Dheli prende forma a inizio 2018, e dopo molto tempo passato in studio, finalmente a settembre 2019 esce con il suo primo singolo Non ti lamentare. Nello stesso anno prende forma il progetto chiamato “Future Vintage”, ovvero un progetto il cui concept definisce gli ideali e l’estetica di un genere innovativo anni ’80 reinterpretato in chiave moderna. Il singolo M1lano rappresenta la prima esperienza interamente compiuta di questo nuovo genere, che vede la sua ideale continuazione con il nuovo singolo intitolato per l’appunto Future Vintage, uscito il 18 settembre, che fa da apripista per un disco incentrato su questo genere musicale.

Dheli, che cos’è Future Vintage?

A questo proposito Dheli afferma: “Future Vintage non è solo un brano: future vintage è quello che sono. Dopo aver passato anni a essere la brutta copia di altri e a cercare me stesso, finalmente ora ho trovato la mia strada. Ho avuto il coraggio di scrivere all’interno di un brano tutto ciò di cui avevo paura. Future Vintage è il brano che rappresenta appieno il mio progetto.”

Tra i suoi modelli di riferimento ci sono i Green Day, per i quali prova un amore platonico, ma anche The Weekend, Dua Lipa e Justin Bieber. Appassionato di punk e dance, ama sperimentare e spaziare ma senza omologarsi in nessun genere specifico.

BMA e progetti futuri

Dheli definisce il BMA come un’esperienza indimenticabile. Durante il contest è entrato a contatto con artisti già noti nel panorama musicale italiano, tra cui Leo Gassman, vincitore di Sanremo Giovani 2020. A proposito di Sanremo, Dheli ci ha svelato che tra i suoi progetti futuri è in programma la sua candidatura a Sanremo Giovani 2021. Inoltre, nella primavera del 2021, è prevista l’uscita di un nuovo EP contenente circa 5/6 tracce.

In attesa di altre news ascolta Future Vintage su Spotify.

ASCOLTA L’INTERVISTA A DHELI: