Soccorso stradale: quando serve chiamare aiuto?

Chiamare il soccorso stradale con il cellulare è molto semplice.
Sebbene sia una situazione spiacevole è probabile che ti capiterà almeno una volta nella vita di necessitare di questo servizio.
Non è giusto allarmarsi ma è meglio sapere fin da subito come agire qualora dovessi incorrere in questa situazione anche perché il più delle volte quando si necessita del soccorso stradale è semplicemente per piccoli disguidi tecnici come guasti dell’auto. Non tutti sono a conoscenza che molte aziende di autosoccorso sono in grado di fornirti diversi servizi oltre al traino del veicolo con il carroattrezzi, infatti, molte aziende sono organizzate per effettuare il servizio di depannage (riparazione di auto sul posto), sostituzione batterie a domicilio, riparazione pneumatici, avviamento della vettura e rifornimento carburante a domicilio. Infine, possiamo rivolgerci ai soccorritori stradali anche per servizi non necessariamente di emergenza/urgenza, come ad esempio il servizio di rottamazione auto, per demolire a norma di legge il nostro veicolo a fine vita.
Se invece ti trovi attualmente in questa situazione non ti allarmare nemmeno in questo caso perché come già detto chiamare il soccorso stradale è molto semplice e rapido e necessiterai di tutta la calma che possiedi per non incorrere in truffe o trovare società troppo lontane dalla tua posizione.
Se ti accorgerai o ti sei accorto che la tua macchina non funziona a dovere spostati dalla carreggiata avvicinandoti in una zona dove puoi sostare.
Da lì tutto quello che ti servirà sarà un telefono cellulare con il quale potrai chiamare il soccorso stradale. Questo può intervenire sia in autostrada che nelle strade urbane o extraurbane quindi non ti preoccupare, ovunque sarai verrai soccorso!

Soccorso stradale: come chiamarlo rapidamente su Google

Dunque, come chiamare il soccorso stradale in caso di necessità? La prima mossa da fare è quella di digitare su Google “soccorso stradale nelle vicinanze”.
Troverai facilmente e rapidamente, anche attraverso le mappe, la società più vicina a te che si occupa di soccorsi stradali.
Stai molto attento a chi ti affidi e assicurati che per il servizio non dovrai pagare somme eccessivamente elevate.
Sempre online esistono delle tabelle in cui sono indicati i prezzi standard per il soccorso stradale perché sfortunatamente ci sono molte società abusive che si approfittano delle fragilità altrui stabilendo un prezzo troppo elevato.
A questo punto dopo esserti assicurato di aver trovato una società onesta localizza bene la tua posizione.
Se non sai con precisione dove ti trovi apri l’app delle mappe controlla accuratamente il luogo esatto in maniera da informare il soccorso sulla tua localizzazione per essere aiutato al più presto.
Infine, se necessiti di ulteriori informazioni, esiste anche un portale che si occupa di trattare al meglio tutte le indicazioni rispetto al soccorso stradale, puoi approfondire digitando su Google “TuttoSoccorsoStradale.it
Ricorda anche che esistono assicurazioni che coprono le spese del soccorso stradale. Con pochi soldi puoi avere una polizza che ti permette di viaggiare sereno e usufruire del servizio senza incorrere in costi che possono essere anche molto alti.
Tieni nel cruscotto il foglio dell’assicurazione dove sono segnati i numeri di riferimento in modo da averli sottomano quando e qualora ti trovassi in situazioni spiacevoli.
Infine, se disponi di un telepass Premium devi sapere che il tuo abbonamento comprende anche il soccorso stradale insieme ad altri servizi per l’automobilista che puoi usufruire quando ne hai bisogno

Articolo precedenteDialoghi tra le righe, incontri con gli autori ed editor de il Mulino
Articolo successivoL’importanza dei conti dimostrativi nel forex trading