Dal Senato a Colapesce. Dal device “Mole-Rat” a Greg Graffin dei Bad Religion, fino a Robin Thicke e Pharrell Williams. Queste le notizie di oggi.

Iniziamo con l’Italia

Con il Voto positivo al Senato, la legge su ius soli e ius culturae potrebbe rivoluzionare la vita dei musicisti di seconda generazione, nati in territorio Italiano, e con almeno un genitore in possesso del permesso di soggiorno UE per il lungo periodo. Con la cittadinanza italiana sarà possibile esibirsi in un paese che non sia l’Italia. Inoltre, sarà possibile fare domanda di partecipazione a un bando pubblico senza problemi.


Lorenzo Usciullo, in arte Colapesce , cantautore siculo, ha tenuto un live presso il carcere di Bollate. Colapesce è riuscito dopo numerosi impedimenti burocratici a introdurre la macchina con gli strumenti all’interno della struttura. Ha inoltre ammesso, davanti al suo selezionato pubblico, di avere quattro parenti in carcere.


Parliamo ora di musica e tecnologia.

Gli artisti Gert-Jan Prins  e Bas van Koolwijk hanno progettato il Mole-Rat, un device capace di trasformare un campo elettromagnetico in suono (con tanto di regolazioni del volume e del tono). Il video dimostrativo è alquanto suggestivo, anche perché permette di comprendere a quanti campi elettromagnetici siamo giornalmente esposti utilizzando attrezzature piuttosto comuni.

Passiamo agli esteri.

Greg Graffin dei Bad Religion, oltre a cantare e suonare la chitarra, fa il ricercatore in zoologia e insegna alla Cornell University  di New York City. A tal proposito, è riuscito a scrivere e pubblicare un libro contenente una sua teoria sull’evoluzione e quella che chiama “coesistenza”: si intitola Population Wars – A New Perspective on Competition and Coexistence. Il libro, è uscito a metà settembre per Thomas Dunne Books.


Nel mese di marzo, una giuria ha giudicato colpevoli Robin Thicke  e Pharrell Williams  per aver copiato Got to Give It Up di Marvin Gaye, per il loro grande successo del 2013 Blurred Lines” . Fu ordinato loro di pagare 5400000 dollari. The Hollywood Reporter, ha ora ottenuto il video delle deposizioni giurate di Thicke e Williams. Nella sua deposizione, Thicke ha affermato di essere stato ubriaco e sotto effetto di Vicodin durante ogni sua intervista nel 2013. Ha anche ammesso di non essere una persona onesta.


Per chi avesse ascoltato solo il plagio di Thicke e Williams, vi facciamo ora ascoltare lo storico brano di Marvin Gaye, “Got to Give it Up”, dall’album “Live at the London Palladium” del 1977.

Il Gr Rock di Calipso torna domani, sempre alle 16, solo su Radio Città Fujiko.