Per la nuova puntata di The Show Must Go On, (qui è disponibile la precedente) il format di Radio Città Fujiko che permette ai più promettenti artisti locali di esibirsi live in concerti radiofonici, abbiamo ascoltato le parole di Beatrice Lambertini, questo il vero nome di Bea Lambe, nata il 1° aprile 2000. Durante il periodo scolastico scopre un’incontenibile energia ed una forte passione per la musica, il canto e la recitazione. Finito il terzo anno di Liceo Artistico si iscrive alla “Music Academy” di Bologna e alla scuola di teatro e recitazione “Casa delle passioni”. Beatrice scopre presto il cantautorato ed inizia a scrivere canzoni, creando anche dei videoclip che pubblica su Youtube.

Bea Lambe ad X Factor 2020

Nel 2020 partecipa alla 14esima edizione del programma televisivo X Factor, dove porta il suo brano “Superpotere”, una canzone che parla di dislessia e delle non poche difficoltà che deve affrontare un’ adolescente di fronte ad una società ancora troppo limitata ed emarginante. Grazie alla sua ottima esibizione riceve notevoli apprezzamenti dai giudici (Manuel Agnelli, Mika, Hell Ratòn ed Emma Marrone). “Ho capito che quello che è un nostro difetto può diventare la nostra forza“, ha raccontato la concorrente davanti ai quattro giudici del talent: “Ci sono delle persone che mi hanno capito, i miei compagni mi isolavano in prima superiore, ma i professori hanno aiutato molto. Hanno creduto in me. Ho dovuto realizzare che vai bene così, non sei un difetto ma la diversità è bella“.

Il videoclip di “Superpotere” di Bea Lambe

ASCOLTA L’INTERVISTA DI BEA LAMBE:

Articolo precedenteSuner Festival: Ready to play
Articolo successivoLucio Dalla, una riedizione “Geniale?”