Quattordicesima edizione per un festival di altissimo livello che quest’anno vedrà i live di Brunori Sas, Andrea Laszlo de Simone, Massimo Volume, Margherita Vicario, Fadi, Ettore Giuradei e tanti altri.

Quattordici anni di tenacia, lungimiranza e attenzione alla musica in tutte  le sue forme. Anche in questa situazione difficile Barezzi Festival non demorde e mostra la scorza di cui è fatto: Barezzi festival si farà, versione “Gemme”.

Pensate ad un festival a casa vostra, nel vostro salotto, dove Brunori SAS, Andrea Lazlo de Simone, e tanti altri si esibiscono per voi. Due serate nelle quali non si potrà uscire, lo capiamo, ma sarà comunque possibile vedere un concerto anche se “alternativamente” dal vivo. Forse potremmo quasi allestire l’angolo bar in un cantuccio del salotto, con i bicchieri riutilizzabili e la birra artigianale.

La decisione di mantenere comunque viva la quattordicesima edizione del festival ce l’ha spiegata il suo direttore artistico. Giovanni Sparano, che si definisce testardo di natura, ha usato a suo favore questa caratteristica per pensare ad un evento alternativo: Barezzi festival Gemme. Il 13 e 14 novembre, negli stessi giorni pianificati da tempo, i concerti saranno fruibili in streaming.

Il 13 novembre alle 20.00 l’irripetibile cantautore Brunori SAS salirà sul palco e assieme alla Toscanini Next sarà pronto ad emozionarci con i brani di Cip!. E non solo. Per chi seguirà il concerto in streaming ci sono poi tre live da fruire, come se fossimo davvero li: dalle 19.00 saranno disponibili i concerti di Fadi, Guido Maria Grillo e William Manera. Abbiamo intervistato anche quest’ultimo artista, l’intervista andrà in onda mercoledì 11 novembre alle 16.30 su Radio Città Fujiko.

Il 14 novembre mettetevi comodi, pronti ad ascoltare uno degli artisti più stupefacenti del panorama musicale italiano. Andrea Lazlo de Simone si esibirà alle 21.30, anticipato da Massimo Volume alle 19.20. Anche in questo caso mettete alla prova il vostro impianto stero o le vostre orecchie perchè avrete davvero molta musica a disposizione: dalle 19.00 disponibili i live di Valentina Polinori, Ettore Giuradei, Colombre, Margherita Vicario e Pop X.

artisti barezzi festival gemme
artisti barezzi festival gemme

Grandi nomi della musica italiana hanno aderito a questa proposta, accettando di portare la musica nelle case del pubblico; ma non saranno solo loro i protagonisti. Come Giovanni Sparano ci spiega, il legame con il Teatro Regio è fortissimo: questa istituzione importantissima è la casa di Barezzi Festival. Con tale presupposto non si poteva tralasciare la sua struttura, il suo palco, i suoi spazi. E così gli artisti suoneranno sul palco, ma con le spalle alla platea, in modo da farci vivere la bellezza del teatro. Quell’elemento che nella fruizione dal vivo era impossibile non assorbire come emozione pura.

Gli organizzatori hanno poi esplorato tutti gli spazi del Teatro Regio di Parma, per scovare i più suggestivi. Per i concerti che originariamente erano in programma come eventi gratuiti c’è uno spazio speciale: la sartoria, il foyer, i palchi, la sala del Vascone faranno da scenario a Margherita Vicario, William Manera, Fadi, Pop X, Valentina Polinori, Ettore Giuradei, Colombre, Guido Maria Grillo.

Per poter avere un festival a casa vostra basta solo comprare un biglietto, ad un prezzo davvero popolare. Approdate al sito del Barezzi Festival per poter acquistare, tramite Zeye i biglietti. Per l’intera manifestazione il costo è di 19.90, e parliamo di 11 concerti a vostra disposizione. Oppure potete scegliere tra le singole giornate.

ASCOLTA L’INTERVISTA AL DIRETTORE DI BAREZZI FESTIVAL: