Questi gli appuntamenti di venerdì 17 novembre

INCONTRI

XM24: via Fioravanti 24, ore 19:00: Il laboratorio della palestra popolare di boxe Teofilo Stevenson è aperto a chiunque ne condivida i valori. Non ha un costo mensile, se non la richiesta di partecipazione alle attività che occorrono per finanziarla, come l’organizzazione di cene, feste o assemblee.

MUSICA

L’ALTRO SPAZIO: via Nazario Sauro, 24F alle ore 21:00 Les Parapluies in concerto, che come il nome invita a pensare, proporranno musica della Chanson Française, di un tipo particolarmente adatto in questa stagione: la musica che permette di ripararsi dal freddo e dalla pioggia.

COVO CLUB: viale Zagabria, 1 alle ore 22:00 suonano, per gli eventi Black Box, i Moon Duo per presentare il nuovo doppio lavoro discografico “Occult Architecture vol. 1 & 2” pubblicato da Sacred Bones Records.

LOCOMOTIV CLUB: via Sebastiano Serlio, 25/2 alle ore 20:30 Lali Puna in concerto: la band di indietronica tedesca nata nel 1998 suona per Express Festival il nuovo album “Two Windows”. Il concerto sarà aperto dal duo Manitoba.

FUCINA209: via San Donato, 209/F a Granarolo dell’Emilia alle ore 21:30 Rags & Feathers, influenzati dal folk melodico internazionale del passato e del presente, suoneranno a Fucina209 dei brani originali e delle cover.


TEATRO

ARENA DEL SOLE: via dell’Indipendenza, 44 alle ore 20:30 Il Nullafacente, uno spettacolo di Michele Santeramo di cui il protagonista è un nullafacente al centro di una grande storia d’amore nel suo confrontarsi con la fine, con il limite.

TEATRI DI VITA: via Emilia Ponente, 485 alle ore 21:00 Delirio di una trans populista, dalle parole del premio Nobel Elfriede Jelinek, dal corpo e la voce di Eva Robin’s nello spettacolo di Andrea Adriatico, lanciato come il frammento di un discorso, amoroso e rabbioso al tempo stesso, verso il presente.

TEATRO DUSE: Via Cartoleria, 42 alle ore 21:00 Traviata, uno spettacolo di Lella Costa dedicato a una delle opere verdiane più intense, Traviata, che fu già un suo indimenticabile spettacolo teatrale.

TEATRO CELEBRAZIONI: via Saragozza, 234 alle ore 21:00 andrà in scena Delusionist, di Natalino Balasso e Marta dalla Via, lo spettacolo che racconta un presente alternativo dove non c’è più niente da recitare.

LETTERATURA

LIBRERIA MODO INFOSHOP: via Mascarella 24/B alle ore 18:30 presentazione del libro “Storia del punk” di Stefano Gilardino, un vero must per gli appasionati di questo esplosivo genere musicale. L’autore ne parlerà con Oderso Rubini e Marco Bertoni dei Confusional Quartet e Steno dei Nabat.


CINEMA

CINEMA LUMIÈRE: via Azzo Gardino, 65
Sala Officinema/Mastroianni: “Play” di Ruben Östlund (22:15)
Sala Cervi: “Finchè c’è prosecco c’è speranza” di Antonio Padovan (18:00 – 20:00 – 22:00).
Sala Scorsese: “The Big Sick” di Michael Showalter (18:00 – 20:15 – 22.30).

Articolo precedentePremio Maccio Capatonda 2011, cinema alla radio
Articolo successivoNon c’è pace per i centri sociali: ora rischia Vag61