Scopri cosa fare stasera con il nostro contenitore culturale e l’agenda degli appuntamenti. In onda dal lunedì al venerdì, alle 8:45; 12:40; 18:40.

Questi gli appuntamenti previsti per giovedì 11 maggio:

INCONTRI

L’ALTRO SPAZIO: Via Nazario Sauro, 24/F:

ore 19.00: Aperitivi dal mondo, cibo congolese. Il progetto nasce in collaborazione con varie associazioni di persone rifugiate e migranti. Non solo un’apericena “dal mondo”, quindi, ma anche un’apericena solidale co-gestita da persone in difficoltà sociali ed economiche.

ore 20.30: CONVIVIAL-LAB “Canto Curativo”: brani e suggestioni dal mondo, jam di cantanti, artisti, e chi del pubblico desidererà unirsi e partecipare. Graditi ospiti della serata: “I Carusi” con i ritmi popolari e catartici delle Tamurriate.

BIBLIOTECA DELL’ARCHIGINNASIO: Piazza Galvani, 1, al Quadriloggiato superiore: Ai tempi della Balla Grossa. L’esposizione, curata da Marcello Fini, racconta le imprese delittuose compiute da audaci gruppi di criminalità organizzata nella Bologna postunitaria.

LETTERATURA

LA FELTRINELLI: Piazza Ravegnana 1, ore 18.00: Patti Smith è in libreria per firmare le copie di M TRAIN (Bompiani).

LIBRERIE.COOP AMBASCIATORI: via Orefici, 19 ore 18.00: Presentazione del libro CAPIRE L’UNIONE EUROPEA di Roberto Santaniello (Il Mulino). Intervengono con l’autore  Pier Virgilio Dastoli e Romano Prodi. Coordina Fabrizio Binacchi.

MUSICA

LOCOMOTIV CLUB: Via Sebastiano Serlio 25/2, ore 21.30: IN ZAIRE + MAI MAI MAI live
a seguire Jonathan Clancy djset.

BARAZZO LIVE: Via del Pratello 66, ore 19.30: Sorang in concerto.

CASSERO LGBT: Via Don Minzoni, 18, ore 20.30: Aperitivo e Parole_Contro lo Sport che discrimina. Un incontro per discutere sulle discriminazioni nel mondo dello sport.

TEATRO

TEATRO ARENA DEL SOLE: Via dell’Indipendenza, 44,ore 21.00: LA DEMOCRAZIA IN AMERICA regia Romeo Castellucci iberamente ispirato all’opera di Alexis de Tocqueville.

TEATRO DUSE: Via Cartoleria, 42, ore 21.00: Circo Massimo – Experiment IV. Fino al 12 maggio, gli artisti Simona Bertozzi, Ioannis Mandafounis, Tilman O’Donnell, Caterina Basso e Fabrizio Favale della Compagnia Le Supplici saranno presenti in teatro liberi di decidere come gestire questo tempo e questo spazio. Una carta bianca, un parco giochi che ognuno disegna e attrezza secondo il proprio sentire.

CINEMA

LUMIERE: Via Azzo Gardino, 65: In occasione del Human Rights Nights:

– ore 18.00: Wallah je te jure. Il film tratta delle rotte migratorie dall’Africa occidentale all’Italia, passando per il Niger, raccontate attraverso le testimonianze di uomini e donne in transito. Introduce il giornalista Giacomo Zandonini.

– ore 22.00: Borders. In una giornata d’autunno un fiume di rifugiati accompagnati da militari armati di fucili automatici attraversa il confine tra Slovenia e Croazia, verso il campo profughi di Brezice.