Appurato che a Bologna ci sono ancora i cantautori, Lucio Mazzi di Webbol – Cultura a Bologna ci guida alla scoperta della scena cittadina di poesia. Una lunga tradizione, ma anche tante nuove promesse, che si fanno spazio tra presentazioni e premi letterari.

ASCOLTA L’APPROFONDIMENTO DI LUCIO MAZZI:

Articolo precedentePremio Maccio Capatonda 2011, cinema alla radio
Articolo successivoNon c’è pace per i centri sociali: ora rischia Vag61