Alessandro Baronciani è fumettista, illustratore, art director, grafico e musicista. Nel 2020 viene ristampato uno dei suoi classici più amati, Quando tutto diventò blu.

Chi è Alessandro Baronciani?

Baronciani nasce a Pesaro e consegue il diploma in disegno animato presso l’Istituto Statale d’Arte “Scuola del Libro” di Urbino.

Decide poi di trasferirsi a Milano, qui, in qualità di art director, lavora nel campo pubblicitario per Leo Burnett e Mc-Cann Erickson; contemporaneamente disegna e autoproduce fumetti-postali basati su una corrispondenza attiva tra lettori e autore stesso. Da questo lavoro nascono i libri Una storia a Fumetti e Raccolta 1992/2012.

Nel 2011 pubblica il graphic novel Le ragazze nello studio di Munari, fumetto in cartotecnica dedicato a Bruno Munari che gli farà ottenere il Premio del Giornale XL e il Premio Carlo Boscarato al Treviso Comic Book Festival.

Il suo rapporto con la musica lo porta a suonare la chitarra e cantare per le band Altro e Tante Anna, ma anche a realizzare La Distanza, fumetto scritto on the road insieme al cantante Colapesce. Le sue sperimentazioni letterarie continuano tanto che, insieme all’astronauta Samantha Cristoforetti e al fisico Stefano Sandrelli, scrive il libro per ragazzi Nello spazio con Samantha.

Si occupa anche di disegnare manifesti per festival musicali come La Tempesta, MiAmi, Italian Party e Rock Contest, ma anche copertine di band quali Baustelle, Tre Allegri Ragazzi Morti, Sick Tamburo, Perturbazione, I Camillas, Rulli Frulli e Raein.

Alessandro Baronciani: Quando tutto “ritornò” blu

Nel 2020 Bao Publishing decide di riportare sugli scaffali delle librerie Quando tutto diventò blu, graphic novel del 2011.

“Chiara, la protagonista di questo libro, ha paura di tante cose, ma soprattutto di ammettere di avere un problema. Desidera fortemente che qualcuno dia un nome alla sua malattia per non dover ammettere di avere paura di avere paura.”

In un mondo tutto blu, Alessandro Baronciani ci insegna ad affrontare gli attacchi di panico attraverso una storia di paura e coraggio.

L’intimità fa da padrona all’intero libro tanto da sembrare un diario più che un racconto di una giovane ragazza alle prese con le difficoltà tipiche dell’adolescenza.

Qui vi lasciamo le date del tour:

25 febbraio 2020 FERRARA SALA ESTENSE 16 febbraio 2020 CAVRIAGO (RE) KESSEL 28 febbraio 2020 MILANO SANTERIA 12 marzo 2020 MONTESPERTOLI (Fi) TOPICAL 14 marzo 2020 PARMA CIRCOLO ARCI COLOMBOFILI 15 marzo 2020 BOLOGNA MERCATO SONATO 27 marzo 2020 CARPI (MO) KALINKA 29 marzo 2020 FORLI’ COSA SCUOLA

ASCOLTA L’INTERVISTA AD ALESSANDRO BARONCIANI: