Ormai è acclarato che il jazz italiano è proyagonistra nel mondo senza più alcun complesso di inferiorità: Francesco Fiorenzani, Stefano Travaglini e Paolo Fresu

in questa puntata …

Francesco Fiorenzani – Silent Water

brani: Madiba’s world, Oslo

formazione: Achille Succi ad alto sax e clarinetto basso, Luca Sguera a piano e tastiere, Francesco Ponticelli al contrabbasso, Bernardo Guerra alla batteria

Stefano Travaglini: Ellipse

brani: The Importance of Fishing,  Monk’s Mood

formazione: Stefano Travaglini: piano

Paolo Fresu Devil Quartet – Carpe Diem

brani: In minoire, enero, lines

formazione: Paolo Fresu (tromba, flicorno, effetti), Bebo Ferra (chitarra), Paolino Dalla Porta (contrabbasso), Stefano Bagnoli (batteria)

Ascolta la trasmissione

Articolo precedenteLa domenica di Radio Città Fujiko
Articolo successivoIn piazza Verdi il “botellón dei senza casa”