Il direttivo dell’ANPI Bologna ha approvato la costituzione di tre nuove sezioni nel territorio bolognese, a Malalbergo con 33 iscritti, a San Benedetto Val di Sambro con 22 e all’Università con 27 giovani e ragazze che hanno deciso di intitolare la sezione ANPI OSR – Ombre
sulla Repubblica – Sandro Pertini. Un’intitolazione particolare dovuta all’attenzione che vogliono dare al fenomeno dello stragismo, al ruolo della P2 e dei servizi segreti deviati.
Dire che trecento nuovi iscritti e tre nuove sezioni sono risultati importanti è poco, ha dichiarato la presidente provinciale Anna Cocchi. Si tratta di risultati eccezionali che confermano la tendenza
positiva già in atto dallo scorso anno.

ANPI Bologna: le motivazioni dei nuovi iscritti


La nuova rubrica “Perché mi sono iscritto all’ANPI” disponibile sulla home page del sito, raccoglie le tante motivazioni che ci sono arrivate. Anche solo da una lettura veloce, prosegue Cocchi, si capisce come l’ANPI sia diventata per molte persone un punto di riferimento politico importante.
Un dato che ci riempie di orgoglio e ci carica di responsabilità soprattutto nei confronti dei tesserati più giovani che hanno trovato nell’ANPI una possibilità di Resistenza. Il nostro obiettivo, conclude
la Presidente, è quello di aiutarli a diventare protagonisti ascoltandoli, sostenendoli nelle loro iniziative e proposte e dando loro spazio e visibilità a cominciare dalla rivista Resistenza.