Radio Città Fujiko»Notizie

Zona universitaria: la ricetta di Merola per l'estate

Il sindaco annuncia le iniziative estive per via Zamboni e piazza Verdi.


di redazione
Categorie: Movimento
piazza-verdi.jpg

Iniziative culturali, sicurezza e lotta al degrado. È questa la ricetta presentata dal sindaco Virginio Merola per la zona universitaria. Via Zamboni e piazza Verdi saranno al centro dell’azione dell’Amministrazione, che vuole creare un presidio estivo, ma che vorrebbe diventare permanente, per cambiare il pubblico che attualmente frequenta la zona e contrastare così lo spaccio e il degrado.

Si aprirà il 15 giugno la stagione estiva della zona universitaria, nata da un progetto di Comune, Università e Teatro Comunale e presentata oggi in conferenza stampa. Il concept si chiama Guasto Village ed è gestito dal Teatro Comunale in collaborazione con l'associazione Peacocklab e altre realtà che da tempo operano nel contesto bolognese. L’area del Guasto Village comprenderà via del Guasto, Largo Respighi e Piazza Verdi: qui compariranno luminarie e architetture temporanee, sotto forma di container, che ospiteranno attività culturali e commerciali. In Piazza Verdi poi, ogni lunedì, arriveranno i gazebo dell’associazione Campi Aperti per la Sovranità Alimentare.

"Siamo determinati ad intervenire su piazza Verdi dal principale ingrediente - ha spiegato il sindaco Virginio Merola - la qualità dell'offerta culturale, della gastronomia e delle attività artistiche". L'intento di questa inedita stagione estiva infatti non è puramente culturale, ma è quello di creare un vero e proprio presidio estivo, per cambiare il pubblico che attualmente frequenta la zona e contrastare così lo spaccio e quello che il primo cittadino considera degrado. "Inizia una battaglia di lungo periodo - ha infatti continuato Merola -  siamo determinati a occupare lo spazio pubblico con i cittadini che hanno voglia di vivere una vita normale e di divertirsi normalmente".

Il Guasto Village, che rientra nella rassegna estiva Best, si snoderà attraverso dieci container e un'edicola, ciascuno spazio con una vocazione diversa. Tutto attorno saranno installati tavolini e sedie. Le attività rimarranno aperte sette giorni su sette dal 15 giugno al 30 settembre, dalle 18.30 all’una.


Ascolta le parole di Virginio Merola

Ascolta Online


realizzato da Channelweb srl  /  progetto grafico Eddy Anselmi  /  P. IVA 00954970372

Questo sito web impiega cookie tecnici e di profilazione, proseguendo nella navigazione si acconsente al loro utilizzo close[ informazioni ]