Radio Città Fujiko»Musica

Willie Peyote: "Mi piace suonare live e non mi fermerei mai"

Il 23 novembre live all'Estragon club.


di redazione
Categorie: Musica
1627418_1457602621-45288-kYjE-U1101348771134bj-1024x576%40LaStampa.it.jpg

Ai microfoni di Fujiko Factory Willie Peyote, pseudonimo di Guglielmo Bruno, l'artista che è considerato una delle figure più interessanti e innovative della scena hip-pop italiana contemporanea. Questo venerdì la data, già sold out, all'Estragon Club.

Il rapper torinese Willie Peyote racconta ai nostri microfoni de "L'Ostensione della sindrome tour" e del suo essere sempre in viaggio per le date dei suoi concerti. "Mi piace suonare, però dopo questo tour di saluti mi fermo perchè ho bisogno di scrivere - racconta Willie - Facciamo questo mestiere per suonare live e io non mi fermerei mai".

Willie Peyote è in tour da gennaio scorso per tutta Italia dopo la pubblicazione nel 2017 del disco "Sindrome di Tôret".
"L'Ostensione della sindrome tour" fa tappa all'Estragon club per un'ultima, grande festa venerdì 23 novembre. Dopo quasi novanta date in un anno, la parte conclusiva del tour per chiudere col botto questo straordinario viaggio.

ASCOLTA L'INTERVISTA A WILLIE PEYOTE:

Ascolta Online


realizzato da Channelweb srl  /  progetto grafico Eddy Anselmi  /  P. IVA 00954970372

Questo sito web impiega cookie tecnici e di profilazione, proseguendo nella navigazione si acconsente al loro utilizzo close[ informazioni ]