Radio Città Fujiko»Notizie

Welfare, Cub e Usb confermano lo sciopero

I lavoratori dei servizi sociali ed educativi comunali incrociano le braccia il 18 giugno.


di Alessandro Canella
Categorie: Lavoro
201939302-074c6b14-5aae-4281-814e-b58c168cc404.jpg

Le novità sul passaggio all'Asp dei lavoratori del sociale del Comune di Bologna non dissuadono i sindacati di base dallo scioperare. Domani incroceranno le braccia contro "la scatola vuota" dell'Asp e andranno al centro Bernocchi, devastato due giorni fa dalla disperazione di una famiglia, per riaprirlo e riallestirlo.

Le novità annunciate sul passaggio ad Asp dei dipendenti dei servizi sociali ed educativi non dissuadono Cub e Usb dalla mobilitazione. Lo sciopero proclamato per domani, giovedì 18 giugno, viene confermato.
Al centro, quindi, c'è sempre l'Azienda per i servizi alla persona, cui dovrebbero confluire i lavoratori e le lavoratrici oggi in carico al Comune. L'Asp viene definita dai sindacati di base "una scatola vuota" e vengono ribadite le ragioni della contrarietà all'operazione: dai debiti dell'azienda al piano di rientro, che prevederebbe la compartecipazione economica degli utenti dei servizi sociali, cioè le fasce più disagiate, dall'aumento dei costi delle prestazioni chiesto al Comune alla guerra tra poveri innescata tra gli attuali lavoratori di Asp e quelli che arriverebbero dal Comune.

Cobas e Usb danno appuntamento per domani alle 9.00 in piazza Liber Paradisus, sede del nuovo Comune, per poi dirigersi in corteo al centro Bernocchi, la struttura del Quartiere Navile dove risiede il servizio sociale, che qualche giorno fa è stata devastata dalla rabbia e dalla disperazione di una coppia di utenti.
"Saremo lì per riaprirla simbolicamente - spiega ai nostri microfoni Enrico Tabellini, rsu di Cub Cobas - per riallestirla e per avanzare le nostre proposte alternative sulla riorganizzazione del welfare cittadino". All'iniziativa, fa sapere il sindacalista, verranno invitati anche l'assessore e il sindaco.


Ascolta l'intervista ad Enrico Tabellini

Ascolta Online


realizzato da Channelweb srl  /  progetto grafico Eddy Anselmi  /  P. IVA 00954970372

Questo sito web impiega cookie tecnici e di profilazione, proseguendo nella navigazione si acconsente al loro utilizzo close[ informazioni ]